Dacca, governo: i terroristi provenivano da famiglie ricche

Gli autori del massacro sarebbero giovani bengalesi di un gruppo jihadista bandito nel paese da oltre un decennio, senza legami con l'Isis. Che ha comunque rivendicato l'attacco. FOTO - VIDEO

  • Il governo bengalese ha fornito una nuova matrice degli autori della strage al ristorante di Dacca - Tutti i video
  • ©ANSA
    Gli autori della strage in cui, tra gli altri, sono morti nove italiani, erano tutti giovani, altamente istruiti e provenienti da famiglie bengalesi benestanti, dove diventare miliziani "è diventata una moda". Nell'immagine diffusa da Site, uno dei membri del commando - Tutti i video
  • ©ANSA
    Per il governo di Dacca, il commando non aveva alcun collegamento con l'Isis che ha comunque rivendicato l'attacco su Internet - Tutti i video
  • ©ANSA
    Secondo il ministro degli Interni Asaduzzaman Khan, i giovani "erano membri del gruppo jihadista bengalese Jumatul Mujahedeen Bangladesh", dichiarato illegale nel paese da più di dieci anni - Tutti i video
  • ©ANSA
    Sono "tutti istruiti, sono andati all'università", ha spiegato il ministro. E alla domanda sul perché sarebbero diventati militanti islamici, Khan ha risposto: "E' diventata una moda" - Tutti i video
  • ©ANSA
    Uno dei membri del commando che ha assaltato il ristorante di Dacca - Tutti i video