Cosa resta di Fort McMurray, la città canadese devastata dall'incendio

Le cifre relative ai roghi scoppiati a fine aprile sono pesanti: quasi 3mila edifici distrutti, oltre 500 strutture danneggiate, circa 90mila persone in fuga. Le fiamme, dicono gli esperti, continueranno a bruciare la foresta per settimane. FOTO

  • ©Getty Images
    Ecco quello che resta di Fort McMurray, la città canadese devastata dagli incendi scoppiati a fine aprile – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©ANSA
    La città è stata evacuata: sono circa 90mila gli sfollati nella zona dopo il rogo – Canada, i soccorsi dopo l'incendio
  • ©ANSA
    “Dove il fuoco non ha potuto essere fermato, solo alcune case sono ancora in piedi. La gran parte è bruciata fino alle fondamenta. Ma, secondo i vigili del fuoco, l'85-90 per cento della città è stato salvato”: sono le parole del premier canadese Trudeau dopo aver sorvolato in elicottero i quartieri di Fort McMurray devastati – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©ANSA
    Le fiamme stanno continuando a devastare la foresta che circonda la cittadina petrolifera nella provincia di Alberta – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    Secondo gli esperti, ci vorranno settimane o forse mesi perché le fiamme vengano spente del tutto – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©ANSA
    Le cifre relative ai roghi sono pesanti: quasi 3mila edifici distrutti, oltre 500 strutture danneggiate, circa 90mila persone in fuga – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    L’incendio finora ha bruciato un’area superiore all’intera città di New York e causato miliardi di dollari di danni – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©ANSA
    Fort McCurry è la città maggiormente colpita dall’incendio – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    Chi ha visitato la zona parla di una città fantasma, di scene da film post-apocalittico – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©Getty Images
    Sono migliaia le persone che hanno trovato rifugio nei centri d’accoglienza e vengono assistiti dal governo provinciale e dalla Croce Rossa Canadese – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    Molte persone sono scappate dalle loro case senza prendere nulla, ecco perché nei centri d’accoglienza vengono forniti vestiti, scarpe, cibo e tutti i beni di prima necessità – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©Getty Images
    Anche gli abitanti dei quartieri di Fort McCurry che non sono stati devastati dall’incendio non potranno tornare nelle proprie case per alcune settimane – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    “In elicottero sopra la città – ha raccontato Trudeau – si vede fumo e nebbia. L'odore nell'aria blocca il respiro. E anche l'aeroporto, che pure è intatto, è completamente annerito e circondato solo da distese di alberi carbonizzati e colline bruciate” – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©Getty Images
    Anche molti animali sono stati salvati dalle fiamme – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    Il rogo interessa 2.410 chilometri quadrati di territorio. Molte persone, e molti animali, sono stati messi in salvo con elicotteri e aerei – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©Getty Images
    Fort McMurray, simbolo dello sviluppo dell'industria petrolifera in Canada, è circondata dalla foresta boreale – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    Non sono ancora chiare le cause che hanno scatenato il rogo: potrebbero essere di natura accidentale, come un mozzicone di sigaretta non completamente spento, oppure naturali come un fulmine – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©Getty Images
    In molti, invece, puntano il dito contro il riscaldamento globale che sta contribuendo a rendere le foreste sempre più secche – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    Le autorità della provincia dell'Alberta hanno diffuso anche un’app per smartphone ideata per agevolare l'evacuazione degli abitanti di Fort McMurray. Attraverso l’applicazione vengono fornite ai residenti le informazioni più accurate possibili, oltre a immagini satellitari della zona (con la possibilità di dettagli visivi anche casa per casa) – Canada, incendio nella provincia di Alberta
  • ©Getty Images
    Il ministro per gli affari municipali dell'Alberta, Danielle Larivee, nel presentare l’app ha avvisato che le immagini possono risultare particolarmente traumatiche – Canada, i soccorsi
  • ©Getty Images
    Nonostante la devastazione, non ci sono notizie di morti o feriti gravi. Le fiamme, però, continuano a fare paura e l’allerta resta massima, soprattutto nelle zone intorno ai giacimenti di sabbie bituminose – Canada, incendio nella provincia di Alberta