Canada, Alberta ancora tra le fiamme. Evacuate 100mila persone. FOTO

Nella città di Fort McMurray, la più colpita dall'incendio, più di un quinto delle case sono state distrutte. Secondo il capo dei Vigili del fuoco, la situazione sta lentamente migliorando - FOTOGALLERY - VIDEO

  • ©Getty Images
    Il maxi incendio che sta devastando da una settimana la provincia di Alberta, in Canada, ha portato all’evacuazione di oltre 100mila residenti di Fort McMurray, la città più colpita. Due persone sono morte in incidenti stradali durante lo sfollamento di massa - Canada, incendio nella provincia di Alberta. FOTO
  • ©Getty Images
    Secondo un parlamentare locale, David Yurdiga, a Fort McMurray serviranno anni per tornare alla normalità: l’incendio ha distrutto più di un quinto delle case della città e nelle altre è comunque ancora troppo pericoloso tornare. Nella foto uno dei centri di aiuto per le persone evacuate - VIDEO
  • ©Getty Images
    Nel corso di questa settimana le fiamme hanno colpito una superficie di 1.610 chilometri quadrati - La California brucia, le fiamme divorano case e terreni. FOTO
  • ©Getty Images
    Il capo dei Vigili del fuoco, Chad Morrison, ha fatto sapere che negli ultimi giorni la situazione sta migliorando, anche grazie alle piogge e alle temperature in calo che facilitano il controllo dell’incendio - Canada, incendio nella provincia di Alberta. FOTO
  • ©Getty Images
    Il fuoco, spinto ora dai venti ad est, potrebbe estendersi alla provincia limitrofa di Saskatchewan - VIDEO