Barriera anti-migranti al Brennero: sarà lunga 250 metri

La Commissione europea si dice “molto preoccupata”. Ma Vienna tira dritto. FOTO -  VIDEO

 

  • L'Austria fa sul serio e avvia al Brennero i lavori per una barriera anti-migranti –
    ©ANSA
    L'Austria fa sul serio e avvia al Brennero i lavori per una barriera anti-migranti – Il premier austriaco: non è un muro
  • La struttura avrà una lunghezza di 250 metri e comprenderà l'autostrada, come anche la strada statale –
    ©ANSA
    La struttura avrà una lunghezza di 250 metri e comprenderà l'autostrada, come anche la strada statale – Speciale migranti
  • In una prima fase saranno smontati i guardrail e verrà modificata la segnaletica stradale -
    ©ANSA
    In una prima fase saranno smontati i guardrail e verrà modificata la segnaletica stradale - Scontri tra manifestanti e polizia
  • I controlli del traffico leggero e pesante saranno effettuati in un parcheggio a nord del confine –
    ©ANSA
    I controlli del traffico leggero e pesante saranno effettuati in un parcheggio a nord del confine – La app per curare i migranti a distanza
  • Nei prossimi giorni sarà anche allestito un centro di registrazione -
    ©ANSA
    Nei prossimi giorni sarà anche allestito un centro di registrazione - Tensioni a Idomeni
  • La Commissione europea "è molto preoccupata" dall'annuncio dell'Austria di voler realizzare una barriera al passo del Brennero, confine con l'Italia. -
    ©Getty Images
    La Commissione europea "è molto preoccupata" dall'annuncio dell'Austria di voler realizzare una barriera al passo del Brennero, confine con l'Italia. - Migranti cercano di entrare in Macedonia
  • Le barriere, ha constatato la Ue, ostacolano il principio della libera circolazione che è un principio fondamentale dell'Ue. "Non c’è evidenza per ora di un trasferimento dei flussi di migranti irregolari dalla Grecia all'Italia", ha aggiunto, riferendosi al più temuto degli "effetti collaterali" degli ostacoli che i profughi incontrano sulla rotta balcanica anche in seguito all'accordo con la Turchia -
    Le barriere, ha constatato la Ue, ostacolano il principio della libera circolazione che è un principio fondamentale dell'Ue. "Non c’è evidenza per ora di un trasferimento dei flussi di migranti irregolari dalla Grecia all'Italia", ha aggiunto, riferendosi al più temuto degli "effetti collaterali" degli ostacoli che i profughi incontrano sulla rotta balcanica anche in seguito all'accordo con la Turchia - Da Lesbo espulsioni verso la Turchia