Migranti: al via le prime espulsioni dalla Grecia in Turchia

In giornata è previsto l'arrivo di 400 persone

  • Al via il piano di rinvio di migranti dalla Grecia alla Turchia come previsto dall'accordo tra Ue e Ankara - Verso la Turchia 400 migranti
  • I rimpatri sono iniziati sulle isole greche di Lesbo e Chios Migranti: tensioni al Brennero. Foto
  • I migranti sono stati scortati da funzionari turchi - Migranti: tensioni al Brennero. Video
  • Ad accompagnare i profughi anche agenti dell'agenzia europea di protezione delle frontiere Frontex Migranti: tensioni al Brennero. Foto
  • "Tutti i migranti che sono stati imbarcati arrivano dal Pakistan ad eccezione di due provenienti dalla Siria, che sono tornati volontariamente", ha spiegato Giorgos Kyritsis, portavoce di un comitato di crisi dei rifugiati del governo, alla tv di Stato Migranti: tensioni al Brennero. Video
  • In concomitanza con la partenza dei primi migranti 'illegali' dalla Grecia alla Turchia, sono arrivati in Germania i primi rifugiati siriani momentaneamente ospitati dalla Turchia, come previsto dall'accordo tra l'Ue e Ankara
  • Secondo l'accordo, la Turchia riprenderà tutti i migranti e i rifugiati, siriani compresi, che entreranno irregolarmente in Grecia, mentre la Ue in cambio ospiterà migliaia di rifugiati siriani provenienti direttamente dal suolo turco
  • L'accordo prevede anche che l'Ue fornisca ad Ankara 6 miliardi di aiuti, acceleri l'eliminazione del visto per i viaggiatori turchi e favorisca progressi nei negoziati per l'adesione della Turchia all'Unione