Bruxelles, aeroporto chiuso: passeggeri accampati in centri raccolta

Lo scalo di Zaventem rimarrà inagibile per tutta la giornata di mercoledì. Sono tante le persone bloccate nella capitale belga dopo la sospensione dei trasporti. Per loro sono stati allestiti degli alloggi improvvisati nella vicina città di Leuven, dove hanno passato la notte. FOTO - VIDEO - LIVEBLOG - TUTTE LE GALLERY

  • L'aeroporto di Bruxelles resterà chiuso per tutta la giornata di mercoledì in seguito agli attacchi terroristici del 22 marzo. Con la capitale bloccata, ai tanti passeggeri evacuati dallo scalo belga è stata offerta accoglienza in centri di raccolta improvvisati creati ad hoc nella vicina Leuven e a Zaventem, territorio dove sorge l’aeroporto -
    ©Getty Images
    L'aeroporto di Bruxelles resterà chiuso per tutta la giornata di mercoledì in seguito agli attacchi terroristici del 22 marzo. Con la capitale bloccata, ai tanti passeggeri evacuati dallo scalo belga è stata offerta accoglienza in centri di raccolta improvvisati creati ad hoc nella vicina Leuven e a Zaventem, territorio dove sorge l’aeroporto - Bruxelles sotto attacco: tutte le foto
  • Le autorità belghe hanno annunciato che valuteranno in giornata quando riaprire l’aeroporto di Bruxelles, una volta stimati i danni provocati dagli attentati -
    ©Getty Images
    Le autorità belghe hanno annunciato che valuteranno in giornata quando riaprire l’aeroporto di Bruxelles, una volta stimati i danni provocati dagli attentati - Tutti i video degli attentati a Bruxelles
  • Ma intanto numerosi passeggeri rimasti bloccati nella capitale del Belgio hanno trascorso la notte in alloggi improvvisati, in particolare lo Sporthal di Zaventem e gli alberghi di Leuven (conosciuta in italiano come Lovanio) -
    ©Getty Images
    Ma intanto numerosi passeggeri rimasti bloccati nella capitale del Belgio hanno trascorso la notte in alloggi improvvisati, in particolare lo Sporthal di Zaventem e gli alberghi di Leuven (conosciuta in italiano come Lovanio) - Il Liveblog
  • Un complesso sportivo a Leuven è stato adattato a centro di raccolta per i passeggeri in transito a Bruxelles dopo l’evacuazione dell’aeroporto, che resterà chiuso ancora per tutta la giornata di mercoledì -
    ©Getty Images
    Un complesso sportivo a Leuven è stato adattato a centro di raccolta per i passeggeri in transito a Bruxelles dopo l’evacuazione dell’aeroporto, che resterà chiuso ancora per tutta la giornata di mercoledì - Aeroporti e stazioni: Europa blindata dopo gli attentati a Bruxelles
  • I passeggeri evacuati dall'aeroporto di Bruxelles hanno passato la notte in varie strutture tra Zaventem e Lovanio, a circa 30 km dalla capitale -
    ©Getty Images
    I passeggeri evacuati dall'aeroporto di Bruxelles hanno passato la notte in varie strutture tra Zaventem e Lovanio, a circa 30 km dalla capitale - I kamikaze sono i fratelli El Bakraoui, arrestato il terzo uomo
  • Questo l’alloggio improvvisato in cui hanno passato la notte molti passeggeri costretti a Bruxelles, bloccata nei trasporti dopo gli attentati -
    ©Getty Images
    Questo l’alloggio improvvisato in cui hanno passato la notte molti passeggeri costretti a Bruxelles, bloccata nei trasporti dopo gli attentati - Fiori, candele, bandiere: Bruxelles piange le vittime degli attentati
  • Alcune persone fuori dal complesso sportivo di Brabanthal, a Leuven, trasformato d’emergenza in un centro di crisi per l’accoglienza dei passeggeri evacuati dall’aeroporto di Zaventem -
    ©Getty Images
    Alcune persone fuori dal complesso sportivo di Brabanthal, a Leuven, trasformato d’emergenza in un centro di crisi per l’accoglienza dei passeggeri evacuati dall’aeroporto di Zaventem - Attentati di Bruxelles, la ricostruzione della giornata
  • Secondo la stampa locale, due italiane hanno trascorso la notte a Leuven, all’interno di una discoteca nel villaggio universitario a 30 km da Bruxelles -
    ©Getty Images
    Secondo la stampa locale, due italiane hanno trascorso la notte a Leuven, all’interno di una discoteca nel villaggio universitario a 30 km da Bruxelles - Da Parigi a Roma, il tricolore del Belgio "riveste" i monumenti: FOTO
  • Gli italiani presenti all’aeroporto nel momento della deflagrazione erano numerosi ma secondo le prime informazioni, quasi nessuno è stato trasferito nei centri di raccolta -
    ©Getty Images
    Gli italiani presenti all’aeroporto nel momento della deflagrazione erano numerosi ma secondo le prime informazioni, quasi nessuno è stato trasferito nei centri di raccolta - Attentati Bruxelles, messaggi di pace sull’asfalto
  • Una delle due ragazze ha raccontato: “Siamo abbandonate a noi stesse, ci danno solo acqua. Abbiamo con noi il bagaglio a mano, le nostre valigie chissà dove sono. La Farnesina non riesce a darci risposta su quando e come potremmo rientrare in Italia” -
    ©Getty Images
    Una delle due ragazze ha raccontato: “Siamo abbandonate a noi stesse, ci danno solo acqua. Abbiamo con noi il bagaglio a mano, le nostre valigie chissà dove sono. La Farnesina non riesce a darci risposta su quando e come potremmo rientrare in Italia” - Bruxelles sotto attacco: tutte le foto
  • Qualcuno, più fortunato, ha trovato un passaggio in macchina per arrivare alla stazione di Leuven. Si tratta di improvvisati taxi gratuiti per aiutare chi è rimasto bloccato nella capitale -
    ©Getty Images
    Qualcuno, più fortunato, ha trovato un passaggio in macchina per arrivare alla stazione di Leuven. Si tratta di improvvisati taxi gratuiti per aiutare chi è rimasto bloccato nella capitale - Aeroporti e stazioni: Europa blindata dopo gli attentati a Bruxelles