Attentati Bruxelles, identificati i tre kamikaze

Rimane ignota l'identità del quarto componente del commando, l'uomo col cappello sulla destra nella foto diffusa dalla polizia.  VIDEO - LIVEBLOG

  • La foto mostra i tre attentatori poco prima delle esplosioni in aeroporto. Il primo uomo a sinistra sarebbe l'artificiere delle stragi di Parigi Najim Laachraoui. L‘uomo al centro dell’immagine è invece uno dei fratelli El Bakraoui, Ibrahim. L’ultimo a destra, quello col cappello, sarebbe ancora in fuga e la sua identità è ancora ignota. Il fratello di Ibrahim El Bakraoui, Khalid, sarebbe invece l'attentatore suicida alla metro di Maelbeek (non immortalato in questa foto) - - SEGUI IL LIVEBLOG
  • L'attentatore ancora da identificare - - SEGUI IL LIVEBLOG
  • Najim Laachraoui, 24 anni, partito per la Siria a febbraio 2013, era proprio con Salah, in una Mercedes in affitto, quando furono fermati il 9 settembre 2015 alla frontiera tra Ungheria e Austria assieme a Mohammed Belkaid, l'uomo ucciso nel blitz della polizia a Forest di martedì scorso. Sino al momento della sua definitiva identificazione, si nascondeva dietro il falso nome di Soufiane Kayal. Alcuni giorni fa la polizia aveva diffuso perfino alcune sue foto - SEGUI IL LIVEBLOG
  • Ibrahim El Bakraoui, uno dei due attentatori suicidi che hanno realizzato gli attentati all'aeroporto di Bruxelles - - SEGUI IL LIVEBLOG