Aeroporti e stazioni: Europa blindata dopo gli attentati a Bruxelles

Dopo gli attacchi alla capitale belga, tutti i Paesi europei hanno innalzato le misure di sicurezza e il livello di allerta. Obiettivi sensibili presidiati. Rafforzati i controlli anche a New York.  LIVEBLOG - VIDEO

  • L’Europa è blindata dopo gli attacchi a Bruxelles. Tutti i Paesi europei hanno deciso di innalzare le misure di sicurezza e il livello di allerta per il timore di altre azioni terroristiche. Scali aeroportuali, valichi di frontiera e obiettivi sensibili sono presidiati da uomini armati (nella foto poliziotti polacchi all’aeroporto di Varsavia) -
    ©ANSA
    L’Europa è blindata dopo gli attacchi a Bruxelles. Tutti i Paesi europei hanno deciso di innalzare le misure di sicurezza e il livello di allerta per il timore di altre azioni terroristiche. Scali aeroportuali, valichi di frontiera e obiettivi sensibili sono presidiati da uomini armati (nella foto poliziotti polacchi all’aeroporto di Varsavia) - Il Liveblog
  • In Italia, il Viminale ha innalzato le misure di sicurezza negli aeroporti italiani dopo l'attentato di Bruxelles. Il Dipartimento di Pubblica sicurezza ha disposto un ulteriore rafforzamento dei dispositivi di controllo, già elevati, con particolare riferimento ai principali scali italiani (nella foto un poliziotto a Fiumicino) -
    ©ANSA
    In Italia, il Viminale ha innalzato le misure di sicurezza negli aeroporti italiani dopo l'attentato di Bruxelles. Il Dipartimento di Pubblica sicurezza ha disposto un ulteriore rafforzamento dei dispositivi di controllo, già elevati, con particolare riferimento ai principali scali italiani (nella foto un poliziotto a Fiumicino) - Tutti i video degli attentati a Bruxelles
  • Il Viminale ha anche disposto un coordinamento immediato con tutte le forze di sicurezza presenti negli aeroporti e uno scambio informativo con le direzioni aeroportuali e con le società che gestiscono gli scali (nella foto, un agente di polizia a Fiumicino) -
    ©ANSA
    Il Viminale ha anche disposto un coordinamento immediato con tutte le forze di sicurezza presenti negli aeroporti e uno scambio informativo con le direzioni aeroportuali e con le società che gestiscono gli scali (nella foto, un agente di polizia a Fiumicino) - Bruxelles sotto attacco, il premier belga: "L'allarme non è cessato"
  • Un artificiere controlla un bagaglio abbandonato all'aeroporto di Fiumicino. Dopo l'attentato a Bruxelles, i maggiori controlli di sicurezza allo scalo romano riguardano in particolare quelli che vengono operati sui passeggeri al Terminal 5, da dove partono i voli delle linee aeree americane e gli altri cosiddetti "a rischio” -
    ©ANSA
    Un artificiere controlla un bagaglio abbandonato all'aeroporto di Fiumicino. Dopo l'attentato a Bruxelles, i maggiori controlli di sicurezza allo scalo romano riguardano in particolare quelli che vengono operati sui passeggeri al Terminal 5, da dove partono i voli delle linee aeree americane e gli altri cosiddetti "a rischio” - Bruxelles, esplosioni in aeroporto: morti e feriti. FOTO
  • Una agente della polizia federale tedesca allo scalo di Francoforte. Dopo gli attentati a Bruxelles, sono stati elevati i controlli nell'aeroporto più grande della Germania -
    ©ANSA
    Una agente della polizia federale tedesca allo scalo di Francoforte. Dopo gli attentati a Bruxelles, sono stati elevati i controlli nell'aeroporto più grande della Germania - Bruxelles, dentro l'aeroporto dopo le esplosioni
  • I controlli a Francoforte. ”Monitoriamo la situazione molto attentamente - ha detto un portavoce della polizia - gli addetti sono tutti sensibilizzati e la presenza di pattuglie è stata rafforzata in particolari settori dello scalo” -
    ©ANSA
    I controlli a Francoforte. ”Monitoriamo la situazione molto attentamente - ha detto un portavoce della polizia - gli addetti sono tutti sensibilizzati e la presenza di pattuglie è stata rafforzata in particolari settori dello scalo” - Bruxelles sotto attacco: le esplosioni, i soccorsi, la paura
  • Sicurezza innalzata anche negli altri scali tedeschi: ecco la situazione a Duesseldorf -
    ©ANSA
    Sicurezza innalzata anche negli altri scali tedeschi: ecco la situazione a Duesseldorf - Tutti i video degli attentati a Bruxelles
  • Stesse scene anche nei vicini Paesi Bassi. Questa foto mostra i controlli all’aeroporto Schiphol di Amsterdam -
    ©ANSA
    Stesse scene anche nei vicini Paesi Bassi. Questa foto mostra i controlli all’aeroporto Schiphol di Amsterdam - Bruxelles sotto attacco: le esplosioni, i soccorsi, la paura
  • I Paesi geograficamente più vicini al Belgio sono quelli dove l’allarme è scattato in maniera più massiccia. Ecco le forze dell’ordine danesi all’aeroporto di Copenhagen -
    ©ANSA
    I Paesi geograficamente più vicini al Belgio sono quelli dove l’allarme è scattato in maniera più massiccia. Ecco le forze dell’ordine danesi all’aeroporto di Copenhagen - Bruxelles sotto attacco, colpita anche la metropolitana. FOTO
  • Poliziotti armanti anche al Vaclav Havel, lo scalo internazionale di Praga, in Repubblica Ceca -
    ©ANSA
    Poliziotti armanti anche al Vaclav Havel, lo scalo internazionale di Praga, in Repubblica Ceca - Tutti i video degli attentati a Bruxelles
  • I controlli sono stati intensificati al massimo livello di allerta in tutti gli aeroporti europei ma non solo. La Tass ha riferito che il ministero dei Trasporti di Mosca ispezionerà gli aeroporti russi per controllare il livello di sicurezza dopo gli attacchi di Bruxelles (nella foto, le forze armate allo scalo di Praga) -
    ©ANSA
    I controlli sono stati intensificati al massimo livello di allerta in tutti gli aeroporti europei ma non solo. La Tass ha riferito che il ministero dei Trasporti di Mosca ispezionerà gli aeroporti russi per controllare il livello di sicurezza dopo gli attacchi di Bruxelles (nella foto, le forze armate allo scalo di Praga) - Bruxelles, dentro l'aeroporto dopo le esplosioni
  • Un membro del TEK, il corpo antiterrorismo ungherese, nel centro di Budapest, davanti al Parlamento. Nel Paese sono state innalzate al secondo grado le misure di vigilanza antiterroristica, con controlli rafforzati. Lo stato di emergenza è stato già proclamato dallo governo da due settimane in seguito alla chiusura della rotta balcanica dei migranti -
    ©ANSA
    Un membro del TEK, il corpo antiterrorismo ungherese, nel centro di Budapest, davanti al Parlamento. Nel Paese sono state innalzate al secondo grado le misure di vigilanza antiterroristica, con controlli rafforzati. Lo stato di emergenza è stato già proclamato dallo governo da due settimane in seguito alla chiusura della rotta balcanica dei migranti - Bruxelles sotto attacco, colpita anche la metropolitana. FOTO
  • La polizia federale tedesca ha innalzato le misure di controllo alle frontiere, in particolare a quelle con Belgio, Francia, Olanda e Lussemburgo. Un portavoce della polizia conferma anche che sono state accresciute le misure di sicurezza negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie della Germania -
    ©ANSA
    La polizia federale tedesca ha innalzato le misure di controllo alle frontiere, in particolare a quelle con Belgio, Francia, Olanda e Lussemburgo. Un portavoce della polizia conferma anche che sono state accresciute le misure di sicurezza negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie della Germania - Bruxelles, esplosioni in aeroporto: morti e feriti. FOTO
  • Poliziotti francesi nella strada tra Parigi e Lille. Dopo gli attacchi a Bruxelles sono stati schierati 1600 agenti addizionali nei punti sensibili della Francia. Ovviamente sono state rafforzate le misure di sicurezza anche negli aeroporti, nelle stazioni e sui mezzi di trasporto pubblico -
    ©ANSA
    Poliziotti francesi nella strada tra Parigi e Lille. Dopo gli attacchi a Bruxelles sono stati schierati 1600 agenti addizionali nei punti sensibili della Francia. Ovviamente sono state rafforzate le misure di sicurezza anche negli aeroporti, nelle stazioni e sui mezzi di trasporto pubblico - Bruxelles, dentro l'aeroporto dopo le esplosioni
  • Controlli delle forze dell’ordine francesi a Estrun, circa 60 km dal confine col Belgio. Nell’aeroporto parigino di Roissy-Charles de Gaulle sono invece giunti decine di rinforzi della polizia -
    ©ANSA
    Controlli delle forze dell’ordine francesi a Estrun, circa 60 km dal confine col Belgio. Nell’aeroporto parigino di Roissy-Charles de Gaulle sono invece giunti decine di rinforzi della polizia - Bruxelles sotto attacco, il premier belga: "L'allarme non è cessato"
  • Anche le stazioni sono presidiate. Questa la situazione alla Stazione Centrale di Amsterdam, dove i poliziotti controllano le banchine -
    ©ANSA
    Anche le stazioni sono presidiate. Questa la situazione alla Stazione Centrale di Amsterdam, dove i poliziotti controllano le banchine - Bruxelles, esplosioni in aeroporto: morti e feriti. FOTO
  • Un poliziotto armato davanti a Downing Street, Londra. In Gran Bretagna è stata rafforzata la sicurezza negli aeroporti, soprattutto in quelli della capitale. A Heathrow sono previsti ritardi e disagi, in particolare per i voli verso Bruxelles -
    ©ANSA
    Un poliziotto armato davanti a Downing Street, Londra. In Gran Bretagna è stata rafforzata la sicurezza negli aeroporti, soprattutto in quelli della capitale. A Heathrow sono previsti ritardi e disagi, in particolare per i voli verso Bruxelles - Bruxelles sotto attacco, il premier belga: "L'allarme non è cessato"
  • Poliziotti armati alla stazione londinese di St. Pancras International. Mark Rowley, il capo dell'anti-terrorismo di Scotland Yard, ha detto che in particolare saranno presidiati con più agenti gli obiettivi sensibili a Londra, come metropolitana ed aeroporti. L'allerta anti-terrorismo resta al livello ''grave'', dove si trova dall'agosto 2014, con un attentato ''altamente probabile’' -
    ©ANSA
    Poliziotti armati alla stazione londinese di St. Pancras International. Mark Rowley, il capo dell'anti-terrorismo di Scotland Yard, ha detto che in particolare saranno presidiati con più agenti gli obiettivi sensibili a Londra, come metropolitana ed aeroporti. L'allerta anti-terrorismo resta al livello ''grave'', dove si trova dall'agosto 2014, con un attentato ''altamente probabile’' - Bruxelles sotto attacco: le esplosioni, i soccorsi, la paura
  • Poliziotti svedesi ad Arlanda, uno degli aeroporti di Stoccolma. Anche in Svezia misure di sicurezza innalzate al massimo livello di allerta -
    ©ANSA
    Poliziotti svedesi ad Arlanda, uno degli aeroporti di Stoccolma. Anche in Svezia misure di sicurezza innalzate al massimo livello di allerta - Il Liveblog
  • A Lisbona una parte dell’aeroporto è stato momentaneamente evacuato per il ritrovamento di un bagaglio sospetto -
    ©ANSA
    A Lisbona una parte dell’aeroporto è stato momentaneamente evacuato per il ritrovamento di un bagaglio sospetto - Bruxelles sotto attacco, colpita anche la metropolitana. FOTO
  • L’area dei check-in allo scalo della capitale portoghese è stato evacuato per precauzione -
    ©ANSA
    L’area dei check-in allo scalo della capitale portoghese è stato evacuato per precauzione - Tutti i video degli attentati a Bruxelles
  • Poliziotti in assetto antiterrorismo anche a New York, in Times Square. In seguito agli attentati di Bruxelles, la Nypd, la polizia di New York, ha deciso di rafforzare le misure di sicurezza in tutti i punti nevralgici della città. La presenza degli agenti verrà aumentata sui treni e alle stazioni della metropolitana, ai ponti e tunnel che collegano Manhattan con altri quartieri della città e anche nei luoghi più importanti e simbolici -
    ©ANSA
    Poliziotti in assetto antiterrorismo anche a New York, in Times Square. In seguito agli attentati di Bruxelles, la Nypd, la polizia di New York, ha deciso di rafforzare le misure di sicurezza in tutti i punti nevralgici della città. La presenza degli agenti verrà aumentata sui treni e alle stazioni della metropolitana, ai ponti e tunnel che collegano Manhattan con altri quartieri della città e anche nei luoghi più importanti e simbolici - Bruxelles, esplosioni in aeroporto: morti e feriti. FOTO