Migranti sfondano la barriera al confine tra Grecia e Macedonia. FOTO

La polizia spara gas lacrimogeni: negli scontri resta ferita una trenta di persone, compresi alcuni bambini. Intanto a Calais, in Francia, inizia lo sgombero della "Giungla". VIDEO - SPECIALE

  • ©Getty Images
    Forte tensione al confine tra la Grecia e la Macedonia: decine di migranti armati di pali hanno abbattuto la rete al confine tra i due Paesi per entrare in Macedonia – Guarda il video
  • ©Getty Images
    La polizia macedone ha sparato gas lacrimogeni contro i migranti che hanno sfondato un tratto della barriera di confine che divide la Grecia dalla Macedonia – Le immagini dal nostro inviato
  • ©Getty Images
    Un momenti degli scontri avvenuti al confine greco-macedone - Guarda il video
  • ©Getty Images
    Una bambina si allontana dalla zona dove sono stati usati i lacrimogeni - Le immagini dal nostro inviato
  • ©Getty Images
    Il campo di Idomeni, tra Grecia e Macedonia - Guarda il video
  • Forte tensione al confine tra la Grecia e la Macedonia: decine di migranti armati di pali hanno abbattuto la rete al confine tra i due Paesi per entrare in Macedonia – Lo speciale di SkyTG24.it
  • La polizia macedone ha sparato gas lacrimogeni contro i migranti che hanno sfondato un tratto della barriera di confine che divide la Grecia dalla Macedonia – Lo speciale di SkyTG24.it
  • ©Getty Images
    Nelle stesse ore è iniziato lo sgombero della Giungla di Calais. Secondo i media francesi, circa 55 automezzi della polizia sono arrivati nella tendopoli più grande di Francia. Gli agenti hanno ordinato ai migranti di lasciare volontariamente la parte sud del campo o saranno costretti all'uso della forza - Lo speciale di SkyTG24.it
  • Un momenti degli scontri avvenuti al confine greco-macedone - Lo speciale di SkyTG24.it
  • Un momenti degli scontri avvenuti al confine greco-macedone - Lo speciale di SkyTG24.it
  • Un momenti degli scontri avvenuti al confine greco-macedone - Lo speciale di SkyTG24.it
  • ©Getty Images
    Il confine greco-macedone è da settimane al centro di polemiche e tensioni per l'ondata migratoria - Lo speciale di SkyTG24.it