Messi gli regala la maglia: si avvera il sogno del bimbo afghano. FOTO

Murtaza, 5 anni, sfoggia felice la casacca originale autografata dal suo idolo. Il campione argentino, e tutto il mondo, si erano commossi vedendo una foto del piccolo che lo ritraeva mentre giocava a calcio indossando una busta di plastica: il papà aveva disegnato strisce bianche e celesti e scritto a pennarello il nome del fuoriclasse del Barça. VIDEO

  • ©ANSA
    Il piccolo afghano, fan di Lionel Messi, potrà giocare a calcio con i suoi amici proprio con la maglietta, quella vera, del suo idolo - Video
  • ©ANSA
    La foto del piccolo Murtaza Ahmadi, 5 anni, aveva fatto il giro del web e commosso il mondo - Video
  • ©ANSA
    Tirava calci ad un pallone indossando una busta di plastica riadattata a maglia con i colori bianco e celeste dell'Argentina e con scritto a pennarello il nome Messi e il numero 10 del campione dei suoi sogni: il massimo che il papà profugo ed agricoltore era riuscito a fare per regalare un po' di felicità al figlio - Video
  • ©ANSA
    Ad emozionarsi vedendo le immagini del bambino con quella misera casacca era stato lo stesso Messi, che aveva fatto sapere di voler incontrare il bimbo - Video
  • ©ANSA
    In attesa dell'incontro, la 'Pulce' ha inviato a Murtaza la sua maglietta, che ora il piccolo sfoggia felice in una foto diffusa dall'Unicef, di cui Messi è ambasciatore. "Io amo Messi, e questa maglietta dimostra che anche Messi mi ama", ha detto soddisfatto Murtaza - Video
  • ©ANSA
    Murtaza abita in Afghanistan, tra l'altro in una zona controllata dai talebani - Video
  • ©ANSA
    Gli Ahmadi fanno parte della minoranza hazara e appartengono all'islam sciita, il che li rende quasi 'pariah' nella società afghana a maggioranza sunnita Video