Siria, attentati a Homs e Damasco: almeno 180 morti. Isis rivendica

Domenica di sangue nel Paese. Oltre 50 persone hanno perso la vita nella capitale a causa di quattro esplosioni nel quartiere sciita. Un numero simile di vittime si registra nell'altra città, dov'è stato colpito il quartiere filo-Assad di Zahraa, in pieno centro. Numerosi i feriti. LE IMMAGINI - IL VIDEO