Il Papa al confine Messico-Usa: "Mai più morte e sfruttamento". FOTO

Francesco ha celebrato la prima messa a cavallo tra i due stati, con i fedeli assiepati da una parte e dall’altra della rete che divide Ciudad Juarez da El Paso. A proposito del dramma della migrazione, il Pontefice ha chiesto "il dono della conversione, il dono delle lacrime". IL VIDEO  

  • La prima Messa mai celebrata da un Papa al confine tra due stati, con i fedeli dall'uno e dall'altro lato. Francesco l'ha presieduta a Ciudad Juarez, nell'ultimo giorno del suo viaggio in Messico - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©Getty Images
    Il Papa si è fermato, prima della liturgia, a salutare e a pregare anche con le decine di migliaia di fedeli situati sul versante Usa, nel territorio della texana El Paso, oltre la rete metallica che come un "muro" separa i due paesi - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©Getty Images
    Un atto altamente simbolico, quello di Bergoglio sulle rive del Rio Grande, per porre l'accento sul dramma delle centinaia di migliaia di migranti che cercano di varcare la frontiera, e che spesso nella loro odissea trovano la morte - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©Getty Images
    "Mai più morte e sfruttamento! C'è sempre tempo per cambiare, c'è sempre una via di uscita e un'opportunità, c'è sempre tempo per implorare la misericordia del Padre", ha detto Francesco nella Messa celebrata nell'area fieristica di Ciudad Juarez - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©ANSA
    Il palco dal quale ha parlato Francesco era situato a soli 80 metri dalla frontiera e dalla rete di divisone tra Messico e Stati Uniti - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©Getty Images
    Il Papa, sul dramma della migrazione, ha chiesto "il dono della conversione, il dono delle lacrime" - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©Getty Images
    "Qui a Ciudad Juarez, come in altre zone di frontiera - ha detto nell'omelia -, si concentrano migliaia di migranti dell'America Centrale e di altri paesi, senza dimenticare tanti messicani che pure cercano di passare dall'altra parte" - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©Getty Images
    La polizia americana a El Paso, al cofnine con Ciudad Juarez - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©ANSA
    Al termine dell'omelia, il Papa ha rivolto il suo saluto ai fedeli al di al del confine Usa, a El Paso, tra cui i molti nello stadio Sun Bowl - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©Getty Images
    "Con l'aiuto della tecnologia - ha detto -, possiamo pregare, cantare e festeggiare insieme l'amore misericordioso che Dio ci dona, e che nessun confine ci può impedire di condividere" - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO
  • ©ANSA
    "Grazie, fratelli e sorelle a El Paso - ha aggiunto -, per farci sentire una sola famiglia e una sola comunità cristiana" - Il racconto dell'inviato di Sky TG24: VIDEO