Turchia, esplosione ad Ankara: morti e feriti. Le foto

Lo scoppio sarebbe stato causato da un'autobomba nei pressi di un complesso militare nella zona centrale di Kizilay. Almeno 28 i morti. Un secondo attacco colpisce il sud-est del Paese: 6 vittime. L'APPROFONDIMENTO

  • Un'autobomba ha colpito la città di Ankara nella serata di martedì, provocando 28 morti. Nella mattinata di giovedì, un altro attacco ha colpito Diyarbakir. Per il governo dietro le due azioni ci sarebbero i curdi siriani dell'Ypg, che però smentiscono alcun coinvolgimento - Gli aggiornamenti
  • Un'autobomba ha colpito la città di Ankara nella serata di martedì, provocando 28 morti. Nella mattinata di giovedì, un altro attacco ha colpito Diyarbakir. Per il governo dietro le due azioni ci sarebbero i curdi siriani dell'Ypg, che però smentiscono alcun coinvolgimento - Gli aggiornamenti
  • Un'autobomba ha colpito la città di Ankara nella serata di martedì, provocando 28 morti. Nella mattinata di giovedì, un altro attacco ha colpito Diyarbakir. Per il governo dietro le due azioni ci sarebbero i curdi siriani dell'Ypg, che però smentiscono alcun coinvolgimento - Gli aggiornamenti
  • Un'autobomba ha colpito la città di Ankara nella serata di martedì, provocando 28 morti. Nella mattinata di giovedì, un altro attacco ha colpito Diyarbakir. Per il governo dietro le due azioni ci sarebbero i curdi siriani dell'Ypg, che però smentiscono alcun coinvolgimento - Gli aggiornamenti
  • Un'autobomba ha colpito la città di Ankara nella serata di martedì, provocando 28 morti. Nella mattinata di giovedì, un altro attacco ha colpito Diyarbakir. Per il governo dietro le due azioni ci sarebbero i curdi siriani dell'Ypg, che però smentiscono alcun coinvolgimento - Gli aggiornamenti
  • Un'autobomba ha colpito la città di Ankara nella serata di martedì, provocando 28 morti. Nella mattinata di giovedì, un altro attacco ha colpito Diyarbakir. Per il governo dietro le due azioni ci sarebbero i curdi siriani dell'Ypg, che però smentiscono alcun coinvolgimento - Gli aggiornamenti
  • Un'autobomba ha colpito la città di Ankara nella serata di martedì, provocando 28 morti. Nella mattinata di giovedì, un altro attacco ha colpito Diyarbakir. Per il governo dietro le due azioni ci sarebbero i curdi siriani dell'Ypg, che però smentiscono alcun coinvolgimento - Gli aggiornamenti
  • Un'autobomba ha colpito la città di Ankara nella serata di martedì, provocando 28 morti. Nella mattinata di giovedì, un altro attacco ha colpito Diyarbakir. Per il governo dietro le due azioni ci sarebbero i curdi siriani dell'Ypg, che però smentiscono alcun coinvolgimento - Gli aggiornamenti