Il Papa chiede perdono agli indios del Chiapas

“Molte volte, in modo sistematico e strutturale, i vostri popoli sono stati incompresi ed esclusi dalla società”. Queste le parole del Pontefice pronunciate a San Cristobal de Las Casas. “I vostri valori, la vostra cultura, le vostre tradizioni sono state considerate inferiori. Che tristezza” dice davanti ad una platea attenta e a tratti commossa di 100 mila persone. Poi, approva l'uso della Bibbia nelle lingue indio. FOTO e VIDEO

  • ©Getty Images
    “Molte volte, in modo sistematico e strutturale, i vostri popoli sono stati incompresi ed esclusi dalla società” Video
  • ©Getty Images
    Pesano come pietre le parole che Papa Francesco pronuncia a San Cristobal de Las Casas, capoluogo del Chiapas davanti ad una platea attenta e a tratti commossa di 100 mila indios, dei quali, ha scandito il Pontefice, "hanno considerato inferiori i loro valori, la loro cultura e le loro tradizioni” Video
  • ©Getty Images
    “Altri - continua Bergoglio - ammaliati dal potere, dal denaro e dalle leggi del mercato, li hanno spogliati delle loro terre o hanno realizzato opere che le inquinavano. Che tristezza!" Video
  • ©Getty Images
    "Quanto farebbe bene a tutti noi - ha esclamato il Papa - fare un esame di coscienza e imparare a dire: perdono! Il mondo di oggi, spogliato dalla cultura dello scarto, ha bisogno di voi!" Video
  • ©Getty Images
    La rabbia e l'indignazione prendono il posto – mentre Francesco continua la sua omelia - dell'entusiasmo incredibile suscitato tra i 100 mila indios presenti nel Centro Sportivo, quando Francesco era compare sul palco con in mano un pastorale intagliato da un indio e alle spalle una coloratissima riproduzione della Cattedrale francescana di San Cristobal Video
  • ©Getty Images
    "Il mondo di oggi, spogliato dalla cultura dello scarto, ha bisogno di voi!", ha detto Il Papa Video
  • ©Getty Images
    “I giovani di oggi - ha aggiunto - esposti a una cultura che tenta di sopprimere tutte le ricchezze e le caratteristiche culturali inseguendo un mondo omogeneo, hanno bisogno che non si perda la saggezza dei loro anziani! Il mondo di oggi, preso dal pragmatismo, ha bisogno di reimparare il valore della gratuità”! Video
  • ©ANSA
    Un'accoglienza entusiasta è stata riservata a papa Francesco nel suo giro in 'papamobile' tra gli oltre centomila fedeli presenti nel Centro sportivo municipale a San Cristobal de Las Casas Video