Banksy: nuovo murale sui migranti di Calais. FOTO

Sul muro affianco all'ambasciata francese di Londra è comparsa una nuova opera dell'artista britannico. Il graffito, basato sul poster del musical Les Misérables, mostra una ragazza con le lacrime agli occhi a causa dei gas lacrimogeni. Il lavoro dello street artist, per denunciare l'uso della forza contro i profughi accampati al confine, è stato subito coperto

  • 25 gennaio 2016 -  Sul muro dietro l’ambasciata francese a Londra è comparsa l’ultima opera di Banksy  -
    ©Getty Images
    25 gennaio 2016 - Sul muro dietro l’ambasciata francese a Londra è comparsa l’ultima opera di Banksy - Banksy, retrospettiva non autorizzata a Londra. LE FOTO
  • Trae ispirazione dal poster del musical Les miserables (di Victor Hugo) e ritrae una ragazza con le lacrime agli occhi a causa del lancio dei gas lacrimogeni. In evidenza i colori della bandiera francese -
    ©Getty Images
    Trae ispirazione dal poster del musical Les miserables (di Victor Hugo) e ritrae una ragazza con le lacrime agli occhi a causa del lancio dei gas lacrimogeni. In evidenza i colori della bandiera francese - Bricksy, quando Banksy diventa di Lego. FOTO
  • Si tratta di un’opera di denuncia dell’uso della forza contro i migranti a Calais -
    ©Getty Images
    Si tratta di un’opera di denuncia dell’uso della forza contro i migranti a Calais - Banksy: amanti con lo smartphone
  • All’opera Banksy ha associato un QR Code: avvicinando il telefono a quella sorta di codice a barre parte un video su YouTube dal titolo “la giungla di Calais” che ritrae un assalto delle forze dell’ordine contro i profughi accampati sugli scogli -
    ©Getty Images
    All’opera Banksy ha associato un QR Code: avvicinando il telefono a quella sorta di codice a barre parte un video su YouTube dal titolo “la giungla di Calais” che ritrae un assalto delle forze dell’ordine contro i profughi accampati sugli scogli - Con (Lino) Banksy l'arte diventa di "streda"
  • Il nuovo murale dello street artist è stato però subito coperto -
    ©Getty Images
    Il nuovo murale dello street artist è stato però subito coperto - Il sito di Banksy