Attentati Parigi, ecco le prime immagini di Salah in fuga

Il super-ricercato è stato immortalato dalle telecamere di sorveglianza di una stazione di servizio vicino al confine con il Belgio poche ore dopo le stragi nella capitale francese. Mani in tasca, felpa scura e volto scoperto, Salah sta per essere accompagnato da due complici a Laeken, alle porte di Bruxelles. FOTO - VIDEO

  • ©ANSA
    Mani in tasca, felpa scura, volto scoperto e apparentemente tranquillo: ecco le prime immagini del super-ricercato Salah Abdeslam, ripreso dalla videocamera di sorveglianza di una stazione di servizio il 14 novembre, poche ore dopo i massacri a Parigi - Il racconto dell'inviato di Sky TG24
  • ©ANSA
    Sono le 9.45 e il giovane si ferma con i suoi due amici - che sono andati in Francia a prelevarlo nella notte - in un'area di sosta presso la frontiera belga - Il racconto dell'inviato di Sky TG24
  • ©ANSA
    Le immagini, diffuse dall'emittente Bfmtv, mostrano uno dei suoi complici, Mohamed Amri, mentre fa il pieno alla Golf. Salah Abdeslam, con il 21enne Hamza Attou, entrano rilassati all'interno della stazione - Il racconto dell'inviato di Sky TG24
  • ©ANSA
    Il trio si ferma per 12 minuti nell'area di sosta per riprendere il viaggio poco prima delle 10. Nel tragitto da Parigi a Bruxelles, la polizia li ferma per tre volte; Salah non è ancora ricercato e, infatti, i tre proseguono indisturbati la corsa - Il racconto dell'inviato di Sky TG24