Air France, atterraggio d'emergenza a Mombasa per finta bomba. FOTO

L'oggetto che ha scatenato l'allarme sul Boeing 777, partito dalle isole Mauritius e diretto a Parigi, non conteneva esplosivo ed era composto da un foglio di cartone e un timer. I 459 passeggeri sono stati evacuati dagli scivoli, presi in cura dal personale dell'aeroporto kenyota e sistemati in albergo in attesa di un altro volo. GALLERY

  • ©Getty Images
    Era falso l'allarme bomba sul Boeing 777 dell'Air France costretto a un atterraggio d'emergenza a Mombasa, in Kenya - Leggi l'articolo
  • ©Getty Images
    Il Boeing era decollato dalle isole Mauritius con 459 passeggeri e 14 membri dell'equipaggio ed era diretto a Parigi. L'allarme era stato dato da una persona che aveva notato un oggetto sospetto in una toilette - Leggi l'articolo
  • ©Getty Images
    Sei persone, cinque secondo altre fonti, sono state fermate e interrogate sull'incidente - Leggi l'articolo
  • ©Getty Images
    Dopo l'allarme, i passeggeri sono stati fatti evacuare in sicurezza con degli scivoli dall'aereo e sono stati poi trasportati in un hotel in attesa di un altro volo - La testimonianza di un passeggero
  • ©Getty Images
    "Non è una sciocchezza. E' comunque un atto molto aggressivo nei nostri confronti. Un atto inaccettabile, se voleva essere uno scherzo è davvero di cattivo gusto" ha dichiarato in una conferenza stampa l'amministratore delegato di Air France Frederic Gagey - La testimonianza di un passeggero