Year in Focus 2015, le notizie dell’anno negli scatti di Getty

La nota agenzia fotografica ha rilasciato la consueta selezione delle foto che meglio raccontano gli ultimi mesi. Dalla crisi dei migranti agli attentati di Parigi, passando per gli incidenti aerei in Sinai e sulle Alpi francesi, il terremoto in Nepal, le proteste per gli omicidi razzisti negli Usa e l’arrivo dei baby-reali. FOTO

 

  • ©Getty Images
    La crisi dei migranti e gli attentati in Francia sono i due eventi a cui dedica più attenzione l’edizione 2015 di Year in Focus di Getty Images. Ma non mancano le proteste degli afroamericani negli Usa, il pesante terremoto che ha colpito il Nepal, gli aerei schiantati sulle Apli francesi e sul Sinai. Oltre alle storie e alle persone meno note dai quattro angoli del pianeta - Il 2015 su Twitter: tra hashtag, trending topic e new entry
  • ©Getty Images
    31 Agosto 2015, un gruppo di migranti pachistani arriva sulle spiagge di Kos in Grecia. Il numero di rifugiati e migranti che hanno lasciato il proprio paese nel corso del 2015 ha dato vita al più grande esodo globale mai registrato dopo la Seconda Guerra Mondiale - Migranti, altra strage di bambini in mare: oltre 700 morti nel 2015
  • ©Getty Images
    08 Settembre 2015. Un gruppo di rifugiati corre nella foresta per sfuggire alla polizia ungherese dopo la chiusura delle frontiere con la Serbia. Tra agosto e settembre migliaia di migranti hanno intrapreso la “rotta balcanica” per arrivare in Europa attraverso la Turchia, la Grecia, l’Ungheria e i paesi dell’ex Jugoslavia - Europa promessa, l'inchiesta di Sky TG24 lungo le rotte dei migranti
  • ©Getty Images
    23 Ottobre 2015. Migliaia di rifugiati e migranti vengono accompagnati dalla polizia dal villaggio di Bigonce al campo profughi di Brezice, in Slovenia. In tanti hanno continuato ad attraversare il confine tra Croazia e Slovenia per raggiungere l’Europa - Time, è Angelos Tzortzinis il fotoreporter dell'anno. FOTO
  • ©Getty Images
    30 Luglio 2015. A Calais, in Francia, si consuma un’altra battaglia dei rifugiati con le autorità europee. La polizia francese cerca di vietare l’ingresso nell’eurotunnel di Coquelles che collega il vecchio continente al Regno Unito - Caos a Calais: i migranti saltano sui tir. FOTO
  • ©Getty Images
    11 Gennaio 2015. A Parigi si tiene una manifestazione di unità nazionale dopo gli attentati nella sede della rivista satirica Charlie Hebdo che è costata la vita a 12 persone - Parigi, il mondo in piazza: "Siamo tutti Charlie". FOTO
  • ©Getty Images
    14 Novembre 2015. Parigi è di nuovo sotto attacco. Una salma fuori dal Bataclan, il teatro di Parigi che è stato l’epicentro della serie di attentati che ha colpito la capitale francese - Parigi sotto attacco, tutti i video
  • ©Getty Images
    16 Novembre 2015. La Tour Eiffel si colora di rosso, bianco, blu per le vittime degli attentati terroristici. Molti altri paesi intorno al mondo hanno espresso la solidarietà illuminando con i colori della bandiera francese i propri monumenti - Parigi, fotostory della notte di terrore
  • ©Getty Images
    25 Aprile 2015. Un terremoto della scala 7,9 Richter colpisce il Nepal, causando la morte di oltre 8000 persone. Nella foto i soccorsi tra le strade della capitale Kathmandu, duramente colpita dalle scosse. Secondo i dati del ministero, in tutta la regione sono andate completamente distrutte 296.903 case private e 10.803 proprietà pubbliche - Nepal, com'è oggi Kathmandu e com'era prima del sisma: FOTO
  • ©Getty Images
    27 Aprile 2015. Dopo il funerale di Freddie Gray, ragazzo afroamericano morto dopo essere stato arrestato dalla polizia locale, a Baltimora scoppiano violenti disordini: qui un gruppo di ragazzi su una macchina della polizia. Le proteste si sono poi spostate in molte altre città americane. I sei agenti coinvolti nell’arresto sono stati poi incriminati - Baltimora, incriminati 6 agenti per la morte di Freddie Gray
  • ©Getty Images
    17 Maggio 2015. Una parata a New Orleans per ricordare il decimo anniversario dall’uragano Katrina che ha ucciso 1836 persone ed è considerato uno dei maggiori disastri naturali mai avvenuti negli Stati Uniti - New Orleans 10 anni dopo Katrina: le foto prima e ora
  • ©Getty Images
    24 Marzo 2015. L’Airbus A320 Barcellona-Dusseldorf si schianta sulle Alpi francesi, nell’Alta Provenza, a una velocità di 700 Km/h. Perdono la vita i 144 passeggeri e i 6 membri dell’equipaggio. Ad aver causato l’incidente è il co-pilota Andreas Lubitz, 28 anni con problemi psicologici. Questa foto è stata rilasciata dal Ministero degli Interni francesi dopo aver raggiunto l’aerea per i primi soccorsi – Germanwings: il volo, lo schianto, l'inchiesta. FOTORACCONTO
  • ©Getty Images
    12 Agosto 2015. A Tianjin scoppia un incendio in un deposito industriale. Morte 139 persone e distrutta una larga area del porto - Cina, violenta esplosione a Tianjin: oltre 50 vittime
  • ©Getty Images
    31 Ottobre 2015. L’Airbus A321 con a bordo 224 persone precipita sul monte Sinai, in Egitto. A bordo si trovavano per lo più cittadini russi partiti da San Pietroburgo per la destinazione turistica di Sharm el-Sheikh. Una fonte della commissione di inchiesta egiziana ha rivelato che il "rumore registrato dalle scatole nere dell'Airbus è l'esplosione di una bomba e che gli investigatori ne sono convinti al 90%" - Aereo Sinai, ipotesi bomba al 90%. Ma il governo egiziano smentisce
  • ©Getty Images
    29 Giugno 2015. Il terrorismo arriva anche sulla spiaggia del Riu Imperial Marhaba Hotel di Sousse, in Tunisia. Seifeddine Rezgui Yacoubi, uno studente di ingegneria 23 anni, uccide con un Kalashnikov 38 persone. Nello scontro a fuoco con la polizia Yacoubi ha poi perso la vita. L’attentato è stato rivendicato dall’Isis - Tunisia, strage di turisti in spiaggia
  • ©Getty Images
    La foto della turista che piange sulla spiaggia del resort tunisino ha fatto il giro del mondo - Tunisia, mille agenti armati per difendere i turisti
  • ©Getty Images
    Donald Trump corre per le primarie che andranno a scegliere il prossimo candidato repubblicano alle elezioni presidenziali previste negli Stati Uniti nel corso del 2016 - Trump chiede di limitare Internet e cacciare i musulmani dagli Usa
  • ©Getty Images
    02 Maggio 2015. Nuovi reali in arrivo: al St Mary's Hospital di Londra nasce Charlotte, la secondogenita di William e Kate - Windsor, gli scatti di mamma Kate alla principessa Charlotte. FOTO
  • ©Getty Images
    13 Giugno 2015. Altra notizia reale molto ripresa dai media internazionali: il matrimonio del Principe Carlo Filippo di Svezia con la modella Sofia Hellqvist - Charlotte, George e gli altri: i Royal baby più famosi. FOTO
  • ©Getty Images
    Non solo breaking news su grandi eventi di attualità. I fotoreporter di Getty raccontano anche gli angoli meno noti del pianeta. Come la minoranza kazaka che vive nella Cina occidentale ripresa in questo suggestivo scatto durante la caccia all’aquila - Wildlife Photographer of the Year 2015, le foto vincitrici
  • ©Getty Images
    1 Aprile 2015. I turisti camminano lungo “El Caminito del Rey”, uno dei più pericolosi percorsi al mondo, costruito nel 1905 e poi chiuso dal 2011 in seguito a due incidenti mortali. Il sentiero ha riaperto nel 2015 dopo un intervento di messa in sicurezza costato circa 5,5 milioni di euro - Lonely Planet, le esperienze di viaggio da fare nel 2015