Kenya, in migliaia per la messa di Papa Francesco. FOTO

Folla di fedeli per la celebrazione eucaristica del Pontefice. Che avverte: “Mai usare il nome di Dio per giustificare l'odio”. LE IMMAGINI - IL VIDEO

  • Secondo giorno del viaggio di Papa Francesco in Africa. In migliaia hanno partecipato alla messa che il Pontefice ha tenuto nel campus dell'università di Nairobi. Poi Bergoglio ha parlato nella sede delle Nazioni Unite -
    ©ANSA
    Secondo giorno del viaggio di Papa Francesco in Africa. In migliaia hanno partecipato alla messa che il Pontefice ha tenuto nel campus dell'università di Nairobi. Poi Bergoglio ha parlato nella sede delle Nazioni Unite - Lo speciale sul Papa
  • “Il nome di Dio non deve mai essere usato per giustificare l'odio e la violenza”, ha detto Francesco -
    ©Getty Images
    “Il nome di Dio non deve mai essere usato per giustificare l'odio e la violenza”, ha detto Francesco - Lo speciale sul Papa
  • Nel suo secondo giorno in Africa, Papa Francesco torna a tuonare contro l'uso della fede per portare discordia e morte -
    ©Getty Images
    Nel suo secondo giorno in Africa, Papa Francesco torna a tuonare contro l'uso della fede per portare discordia e morte - Lo speciale sul Papa
  • Il Papa ha ricordato ai leader interreligiosi, radunati nella nunziatura di Nairobi, i barbari attacchi e le stragi compiute da al Shabaab -
    ©Getty Images
    Il Papa ha ricordato ai leader interreligiosi, radunati nella nunziatura di Nairobi, i barbari attacchi e le stragi compiute da al Shabaab - Lo speciale sul Papa
  • “Troppo spesso dei giovani – dice Bergoglio - vengono resi estremisti in nome della religione per seminare discordia e paura e lacerare il tessuto stesso delle nostre società” -
    ©Getty Images
    “Troppo spesso dei giovani – dice Bergoglio - vengono resi estremisti in nome della religione per seminare discordia e paura e lacerare il tessuto stesso delle nostre società” - Lo speciale sul Papa
  • Un "accordo globale e trasformatore" sui tre obiettivi "interdipendenti" di "riduzione dell'impatto dei cambiamenti climatici, lotta contro la povertà e rispetto della dignità umana", deve essere il risultato della conferenza sul clima di Parigi. E sarebbe "catastrofico" se alla Cop21 prevalessero "gli interessi privati sul bene comune", fino alla "manipolazione delle informazioni per proteggere i propri progetti". Questo, invece, l'auspicio espresso dal Papa al quartier generale dell'Onu a Nairobi, l'Unon –
    ©ANSA
    Un "accordo globale e trasformatore" sui tre obiettivi "interdipendenti" di "riduzione dell'impatto dei cambiamenti climatici, lotta contro la povertà e rispetto della dignità umana", deve essere il risultato della conferenza sul clima di Parigi. E sarebbe "catastrofico" se alla Cop21 prevalessero "gli interessi privati sul bene comune", fino alla "manipolazione delle informazioni per proteggere i propri progetti". Questo, invece, l'auspicio espresso dal Papa al quartier generale dell'Onu a Nairobi, l'Unon – Lo speciale sul Papa
  • Nel parco dell'Unon il Papa ha piantato simbolicamente un albero –
    ©ANSA
    Nel parco dell'Unon il Papa ha piantato simbolicamente un albero – Lo speciale sul Papa
  • Bergoglio durante la messa ha spiegato che il dialogo tra le fedi è una necessità per il bene comune, non un lusso -
    ©Getty Images
    Bergoglio durante la messa ha spiegato che il dialogo tra le fedi è una necessità per il bene comune, non un lusso - Lo speciale sul Papa
  • Le misure di sicurezza per la messa del Papa -
    ©Getty Images
    Le misure di sicurezza per la messa del Papa - Lo speciale sul Papa
  • È la prima visita di Papa Francesco in Africa -
    ©Getty Images
    È la prima visita di Papa Francesco in Africa - Lo speciale sul Papa
  • I fedeli durante la messa di Bergoglio -
    ©Getty Images
    I fedeli durante la messa di Bergoglio - Lo speciale sul Papa
  • L'accoglienza per Bergoglio -
    ©Getty Images
    L'accoglienza per Bergoglio - Lo speciale sul Papa