Migranti, proteste per le restrizioni sulla rotta balcanica. LE FOTO

Migliaia di persone sono bloccate da giorni al confine tra Grecia e Macedonia dopo che alcuni Paesi hanno deciso di consentire il passaggio solo ai rifugiati in fuga dalla guerra, quindi da Siria, Iraq e Afghanistan, respingendo i migranti, definiti "economici", di altre nazionalità. Sit-in sui binari