Onu, Ban Ki Moon a Montecitorio: "Grazie Italia per il coraggio nella crisi migranti"

Cerimonia per il 60esimo anniversario dell’adesione del nostro paese all’Organizzazione delle Nazioni Unite. "Vicinanza geografica non significa responsabilità esclusiva”, ha detto il Segretario generale. "I nostri militari impegnati in vari scenari del mondo lavorano per una idea di pace che non sia solo astratta", dice Renzi. Aula della Camera gremita, pochi i parlamentari M5S presenti. Cartelli Fi: liberate i marò

  • ©ANSA
    Alla Camera cerimonia per il 60° anniversario dell'adesione dell'Italia all'Onu - Siria, Renzi: "Le bombe non risolvono il problema"
  • ©ANSA
    "Avete saputo dare una grande risposta umana e coraggiosa alla grande tragedia umanitaria dei migranti: rendo onore e ringrazio l'Italia per tutte le vite che ha salvato e per gli sforzi fatti". Lo ha detto il segretario generale dell'Onu, Ban ki Moon, alla cerimonia per i 60 anni dell'adesione italiana all'Onu - http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/speciale_migranti.html
  • ©ANSA
    "Vicinanza geografica non significa responsabilità esclusiva verso i migranti: tutti i Paesi, lo dico sempre a tutti i paesi europei, hanno responsabilità”, ha aggiunto il segretario generale dell’Onu - Le parole di Ban Ki Moon
  • ©ANSA
    Gremita, l'aula di Montecitorio. Molti gli assenti tra le fila del M5S - Cronache di frontiera
  • ©ANSA
    "L'Italia che le dà il benvenuto è l'Italia degli ufficiali che diventano infermieri per far nascere i bambini nelle navi nel Mediterraneo. E' un Italia di cui siamo orgogliosi" Così Matteo Renzi si rivolge a Ban Ki Moon in aula alla Camera per i 60 anni di Italia-Onu - http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/speciale_migranti.html
  • ©ANSA
    "I nostri militari impegnati in vari scenari del mondo, penso al Libano al Kosovo, lavorano per una idea di pace che non sia solo astratta" ha aggiunto il presidente del Consiglio - Migranti, tutte le foto
  • ©ANSA
    Un lungo applauso, che ha coinvolto anche i parlamentari di Fi e di Sel ha contrassegnato la fine dell'intervento nell'Aula di Montecitorio del presidente del Consiglio Matteo Renzi. I pochi parlamentari di M5S presenti sono invece rimasti impassibili - Cronache di frontiera
  • ©ANSA
    “Liberate i marò” è il cartello esposto da alcuni deputati del settore di centrodestra alla cerimonia Montecitorio - Cronache di frontiera