Turchia, in migliaia in piazza a Istanbul: "Stato assassino". FOTO

Dopo l’attentato ad Ankara, diecimila manifestanti hanno marciato sulla via Istiklal, nel centro della metropoli turca, sorvegliati dalla polizia in tenuta anti-sommossa. I dimostranti hanno esposto striscioni e cartelli contro lo Stato e chiesto le dimissioni di Erdogan

  • ©Getty Images
    Migliaia di persone hanno manifestato per le strade di Istanbul, dopo l'attentato ad Ankara in cui sono morte 97 persone, accusando lo Stato di essere responsabile della strage - L'attentato ad Ankara: almeno 97 morti
  • ©Getty Images
    Diecimila manifestanti hanno marciato sulla via Istiklal, nel centro della metropoli turca, sorvegliati dalla polizia in tenuta anti-sommossa - Turchia, strage a corteo pacifista ad Ankara
  • ©Getty Images
    I dimostranti hanno esposto striscioni e cartelli con le scritte "Stato assassino", "conosciamo i colpevoli" e hanno chiesto a gran voce le dimissioni del presidente, Recep Tayyp Erdogan - Le foto dopo l'attentato
  • ©Getty Images
    Manifestazioni hanno avuto luogo anche in altre città turche, tra cui Smirne, Batman e Diyarbakir - Turchia, strage a corteo pacifista ad Ankara
  • ©Getty Images
    A Diyarbakir la polizia ha anche utilizzato gas lacrimogeni per disperdere la folla - Le foto dopo l'attentato