Il Papa a New York: bagno di folla sulla Fifth Avenue

Dopo lo storico discorso al Congresso, il Pontefice si è spostato nella Grande mela e ha percorso il centro della città con la papamobile acclamato da migliaia di fedeli e curiosi. Poi ha celebrato i vespri alla cattedrale di St.Patrick dove ha rivolto un pensiero ai musulmani morti alla Mecca. FOTO - VIDEO

  • ©ANSA
    Migliaia di persone assiepate dietro le transenne hanno accolto Papa Francesco sulla Fifth Avenue. Dopo lo storico discorso al Congresso il Pontefice si è spostato a New York dove è salito sulla 'papamobile' per poter salutare la folla - Il Papa a NY, in migliaia lo attendono sulla Fifth Avenue
  • ©ANSA
    Due ali di folla festante hanno accompagnato il Papa fino all'altezza della cattedrale di San Patrizio - Il pontificato di Francesco
  • ©ANSA
    Il Papa è arrivato davanti alla cattedrale di San Patrizio, sulla Fifth Avenue, e sceso dalla 'papamobile' è stato accolto dal sindaco di New York Bill de Blasio e dal governatore dello stato Andrew Cuomo, con cui ha anche scambiato una battuta in italiano - Il Papa a NY, in migliaia lo attendono sulla Fifth Avenue
  • ©ANSA
    Papa Francesco ha espresso la sua "vicinanza" ai "fratelli musulmani" dinanzi "alla tragedia che il loro popolo ha sofferto alla Mecca". "In questo momento di preghiera mi unisco e ci uniamo nella supplica a Dio padre nostro onnipotente e misericordioso", ha detto durante i Vespri nella cattedrale di San Patrizio - Papa Francesco al Congresso Usa: "Abolire la pena di morte"
  • ©ANSA
    "So che voi, come corpo sacerdotale, di fronte al popolo di Dio avete sofferto molto nel non lontano passato sopportando la vergogna a causa di tanti fratelli che hanno ferito e scandalizzato la Chiesa nei suoi figli più indifesi". Così il Papa, sullo scandalo abusi, nei Vespri con il clero nella cattedrale di San Patrizio a New York - Il Papa a NY, in migliaia lo attendono sulla Fifth Avenue
  • ©ANSA
    All'inizio dell'omelia a St.Patrick il Papa ha salutato "i fratelli islamici" perché "oggi si celebra la Giornata del Sacrificio" - Papa alla Casa Bianca: "Qui da migrante". Obama: "Lei è l'uomo della speranza"