Migranti, Ocse: fino a un milione di richiedenti asilo nel 2015

"Una stima di 350.000-450.000 persone otterrà certamente lo status di rifugiato o simile. Si tratta di una cifra superiore a qualsiasi altra crisi dei rifugiati dalla Seconda guerra mondiale", afferma l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico

  • 22 settembre 2015 - "L'Europa raggiungerà nel 2015 un livello senza precedenti di richiedenti asilo e rifugiati, salendo fino a un milione": è quanto scrive l'Ocse nel documento sulle prospettive migratorie presentato a Parigi -
    ©Getty Images
    22 settembre 2015 - "L'Europa raggiungerà nel 2015 un livello senza precedenti di richiedenti asilo e rifugiati, salendo fino a un milione": è quanto scrive l'Ocse nel documento sulle prospettive migratorie presentato a Parigi - Il servizio di Sky TG24
  • Per l’Ocse, "350.000-450.000 persone otterranno lo status di rifugiato o simile. Si tratta di una cifra superiore a qualsiasi altra crisi di rifugiati dalla Seconda guerra mondiale" -
    ©Grazia Neri
    Per l’Ocse, "350.000-450.000 persone otterranno lo status di rifugiato o simile. Si tratta di una cifra superiore a qualsiasi altra crisi di rifugiati dalla Seconda guerra mondiale" - In Croazia tafferugli tra profughi e polizia
  • L'attuale crisi umanitaria è senza precedenti. “I costi umani sono spaventosi e inaccettabili", aggiunge l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico -
    L'attuale crisi umanitaria è senza precedenti. “I costi umani sono spaventosi e inaccettabili", aggiunge l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico - Speciale migranti
  • Sbarco di migranti di origine subsahariana (120) dalla nave dela Marina Militare ''Comandante Bettica' a Catania -
    ©ANSA
    Sbarco di migranti di origine subsahariana (120) dalla nave dela Marina Militare ''Comandante Bettica' a Catania - La Slovenia alza una barriera al confine
  • Ocse lancia allarme su minori non accompagnati
    ©ANSA
    Ocse lancia allarme su minori non accompagnati l'Ungheria richiama i riservisti
  • "La responsabilità dei minori -  scrive l’Ocse - ricade sugli Stati, spesso sui comuni nei quali vengono identificati" -
    ©Getty Images
    "La responsabilità dei minori - scrive l’Ocse - ricade sugli Stati, spesso sui comuni nei quali vengono identificati" - Il profugo siriano vittima dello sgambetto ora allena in Spagna
  •  Secondo l'Ocse, nel 2014 i minori non accompagnati che hanno presentato una richiesta d'asilo sono "stati 24.000, circa il 4% dell'insieme dei richiedenti asilo nell'Unione europea" -
    ©Getty Images
    Secondo l'Ocse, nel 2014 i minori non accompagnati che hanno presentato una richiesta d'asilo sono "stati 24.000, circa il 4% dell'insieme dei richiedenti asilo nell'Unione europea" - Tutte le foto
  • "Non tutti i minori non accompagnati finiscono nel sistema d'asilo - avverte l'Ocse - In Italia, per esempio, dei 10.500 assistiti dallo Stato nel 2014 solo il 24% ha presentato una richiesta d'asilo" -
    ©Getty Images
    "Non tutti i minori non accompagnati finiscono nel sistema d'asilo - avverte l'Ocse - In Italia, per esempio, dei 10.500 assistiti dallo Stato nel 2014 solo il 24% ha presentato una richiesta d'asilo" - La marcia degli scalzi
  • Per l'organizzazione internazionale con sede a Parigi, la categora di migranti minori rappresenta un'enorme sfida in termini di alloggi, supervisione, scuola, sistemi di assistenza minorile -
    ©Getty Images
    Per l'organizzazione internazionale con sede a Parigi, la categora di migranti minori rappresenta un'enorme sfida in termini di alloggi, supervisione, scuola, sistemi di assistenza minorile - Migranti, Ocse: emergenza senza precedenti. VIDEO
  • In Grecia, per esempio, oltre 2.000 minorenni hanno avuto bisogno di un alloggio nel 2014, in piena crisi economica e con un sistema d'asilo già sopraffatto" -
    ©Getty Images
    In Grecia, per esempio, oltre 2.000 minorenni hanno avuto bisogno di un alloggio nel 2014, in piena crisi economica e con un sistema d'asilo già sopraffatto" - Bimba siriana gattona davanti ai poliziotti
  • Nel tentativo di frenare l'ondata di profughi, il governo ungherese continua a fare ricorso alla costruzione di nuove barriere -
    ©Getty Images
    Nel tentativo di frenare l'ondata di profughi, il governo ungherese continua a fare ricorso alla costruzione di nuove barriere - L'Ocse, un milione di rifugiati