Cuba si prepara alla visita di Papa Francesco. FOTO

Dopo la svolta nei rapporti con gli Stati Uniti, cresce l'attesa per l'arrivo del Pontefice in un Paese nel quale un cittadino su cinque si professa cattolico. LA GALLERY

  • ©Getty Images
    Il viaggio di Papa Francesco a Cuba inizia oggi con l'arrivo sull'isola. All'aeroporto ci sarà una cerimonia di benvenuto. L'attesa, tra i cubani, è grande - Morales regala al Papa un crocefisso con falce e martello
  • ©Getty Images
    Domenica 20 settembre Papa Francesco celebrerà la messa in Plaza de la Revolucion a l'Avana. Francesco resterà a Cuba fino a martedì 22 settembre quando partirà alla volta degli Stati Uniti - Usa-Cuba, tra proteste e festeggiamenti riaprono le ambasciate
  • ©Getty Images
    L'isola è tappezzata di cartelloni che salutano il Papa. Francesco ha avuto un ruolo importante nella riapertura delle relazioni diplomatiche tra Stati Uniti e Cuba che forse porteranno all'eliminazione dell'embargo - Il Papa a Quito: vicino a Ecuador per sviluppo e futuro
  • ©Getty Images
    Sedie in Plaza de la Revolucion a l'Avana in vista della messa che il Papa celebrerà domenica prossima. Nonostante il professato ateismo, Raul Castro seguirà il Papa durante il viaggio - Il Papa a Sarajevo: “Non c'è pace senza giustizia”
  • ©Getty Images
    Foto del Papa campeggiano in tutte le piazze della capitale. Cuba resta uno stato governato da un solo partito ma molto è cambiato dalla visita di Giovanni Paolo II nel 1998: per esempio, Natale e Venerdì Santo sono di nuovo feste nazionali - Via Crucis, il Papa: “Cristiani uccisi con il nostro silenzio”
  • ©Getty Images
    Per i fedeli cubani l'arrivo del Papa è un momento molto importante e sentito. A Cuba la Chiesa cattolica resta l'unica istituzione di un certo peso al di fuori del controllo statale. Sull'isola i credenti non sono più stigmatizzati - Paraguay, Papa visita baraccopoli
  • ©Getty Images
    Durante la visita Papa Francesco incontrerà anche le massime autorità politiche di Cuba. Oltre a Raul, attuale presidente del Consiglio di stato, potrebbe vedere anche Fidel Castro - Cuba, l'ambasciata americana riapre dopo 54 anni
  • ©Getty Images
    Una donna parla al cellulare vicino ad un cartellone che dà il benvenuto al Papa - Morales regala al Papa un crocefisso con falce e martello
  • ©Getty Images
    Il viaggio papale avviene in un periodo in cui il governo cubano, che controlla l'economia, ha concesso più spazio all'iniziativa imprenditoriale privata. L'Arcidiocesi de L'Avana ha sostenuto questa liberalizzazione organizzando anche seminari sul business - Usa-Cuba, tra proteste e festeggiamenti riaprono le ambasciate
  • ©Getty Images
    Una chiesa a l'Avana. C'è molta curiosità riguardo ai contenuti dei discorsi del Papa: criticherà il governo cubano per quanto riguarda il rispetto dei diritti umani? - Il Papa a Quito: vicino a Ecuador per sviluppo e futuro
  • ©Getty Images
    “Benvenuto Papa Francesco”, recita uno striscione. La scorsa settimana come gesto umanitario in vista dell'arrivo del Papa il governo cubano ha liberato 3,522 prigionieri anche se non sembra che fra questi fossero inclusi dissidenti - Il Papa a Sarajevo: “Non c'è pace senza giustizia”
  • ©Getty Images
    In un recente sondaggio realizzato da una televisione spagnola a Cuba, il 27% degli intervistati si sono dichiarati “cattolici” e l'80% di essi ha detto di avere un'opinione positiva del Papa - Via Crucis, il Papa: “Cristiani uccisi con il nostro silenzio”
  • ©Getty Images
    Il Papa e, sullo sfondo, la bandiera cubana. Il viaggio a Cuba del Papa prevede un totale di 8 discorsi ufficiali. E' probabile che, come fa spesso, Francesco dia spazio anche a improvvisazioni ispirate dal momento - Paraguay, Papa visita baraccopoli
  • ©Getty Images
    Tra i cattolici cubani c'è fermento per l'arrivo di Papa Francesco. A Cuba il papa potrà parlare la sua lingua madre, lo spagnolo, cosa che – dicono gli osservatori cubani – contribuirà a farlo sentire più vicino al popolo dell'isola - Cuba, l'ambasciata americana riapre dopo 54 anni
  • ©Getty Images
    “Mi fa molto bene e mi aiuta molto pensare alla vostra fedeltà al Signore, al coraggio con cui affrontate le difficoltà di ogni giorno, all'amore con cui vi aiutate e sostenete a vicenda”, ha detto il Papa in un videomessaggio tramesso dalle tv dell'Isola a reti unificate alla vigilia del suo viaggio a Cuba - Morales regala al Papa un crocefisso con falce e martello
  • ©Getty Images
    “Da parte mia, vorrei trasmettervi un messaggio molto semplice, ma penso che sia importante e necessario. Gesù vi ama tantissimo, Gesù vi ama sul serio”. E' questo un altro passaggio del videomessaggio del Papa inviato alla vigilia del suo viaggio a Cuba - Usa-Cuba, tra proteste e festeggiamenti riaprono le ambasciate
  • ©Getty Images
    Nel messaggio Francesco si compiace che i fedeli cubani stanno preparando la visita recitando una preghiera particolare. "Mi rallegro molto che ripetiate più volte quella preghiera che abbiamo imparato da bambini: 'Sacro Cuore, fai che il mio cuore sia simile al tuo'” - Il Papa a Quito: vicino a Ecuador per sviluppo e futuro
  • ©Getty Images
    Le aspettative da parte del popolo cubano in relazione alla visita papale sono alte, anche sulla base dei precedenti viaggi di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI che hanno coinciso con cambiamenti positivi per la gente - Il Papa a Sarajevo: “Non c'è pace senza giustizia”