Rotterdam, evacuato treno ad alta velocità: arrestato un sospetto

Le teste di cuoio della polizia olandese fermano un uomo che si era barricato in una toilette. Rientra l’allarme terrorismo. Gli agenti: niente di pericoloso nello zaino. Il convoglio, operato da Thalys, è la stessa linea su cui un uomo armato di kalashnikov era stato fermato dall’intervento di alcuni passeggeri. FOTO  

  • Torna l'incubo terrorismo sui treni d'Europa: un mese dopo l'attentato sventato dai Marines in vacanza, sulla stessa linea dell'alta velocità, Parigi-Amsterdam, s'è temuto un nuovo attentato. Ma era un falso allarme - Uomo spara col kalashnikov sul treno Amsterdam-Parigi, 3 feriti
  • Tutto è accaduto di prima mattina alla stazione di Rotterdam, quando un uomo è salito su un treno Thalys, chiudendosi subito in bagno. Un gesto che ha provocato il forte sospetto di alcuni viaggiatori che immediatamente hanno lanciato l'allarme. Su twitter si è sparsa la voce di un anonimo passeggero che avrebbe visto l'uomo entrare nella toilette con una bomba - Uomo spara col kalashnikov sul treno Amsterdam-Parigi, 3 feriti
  • Nel giro di pochi minuti sono arrivati in stazione le teste di cuoio della Polizia olandese che hanno immediatamente fatto evacuare il treno. Quindi hanno deciso di isolare tutti i binari attorno a quello dove si trovava il Thalys, dal primo al settimo e hanno cominciato a cercare di entrare in contatto con il presunto terrorista. Già alle 8,27, la compagnia ferroviaria Thalys comunicava, sempre via Twitter, che grazie alle forze di sicurezza la situazione era "sotto controllo". E che nessun passeggero stava correndo alcun rischio - Uomo spara col kalashnikov sul treno Amsterdam-Parigi, 3 feriti
  • Dopo circa due ore e mezza l'intervento degli agenti deciso ma senza sparare un colpo. Non è stato infatti necessario alcun blitz per un arresto avvenuto in un clima di massima tranquillità. L'uomo, in realtà un giovane poco più che ventenne, non ha opposto alcuna resistenza ed era assolutamente disarmato. L'unico ferito durante l'operazione, un agente olandese morso da un cane poliziotto -
  • Anche nello zainetto del sospetto, esaminato con grande cura dagli artificieri dell'antiterrorismo olandese, non è stato trovato nulla di pericoloso. Secondo le prime ricostruzioni, si tratta di un ragazzo nordafricano in stato confusionale, che forse desiderava solo viaggiare senza biglietto -
  • Il 21 agosto su un treno Thalys in viaggio tra Amsterdam e Parigi, un 26eenne di origine marocchina ferì 3 persone, tra cui due marines americani, che riuscirono comunque a neutralizzare l'aggressore - Uomo spara col kalashnikov sul treno Amsterdam-Parigi, 3 feriti