Caraibi, decine di morti e dispersi per la tempesta tropicale Erika

Il passaggio della bufera ha provocato vittime e danni nell'isola di Dominica prima di dirigersi verso Repubblica Dominicana e Haiti. Tra domenica e lunedì il fenomeno atmosferico dovrebbe diventare meno devastante quando arriverà in Florida. Il governatore Rick Scott ha però dichiarato lo stato di emergenza. FOTO - Dieci anni fa l'uragano Katrina

  • ©ANSA
    A dieci anni esatti dall'uragano Katrina, un nuovo fenomeno atmosferico spaventa i Caraibi e gli Usa. La tempesta tropicale Erika ha provocato almeno 20 morti a Dominica e minaccia Haiti e la Repubblica Dominicana - 10 anni dopo Katrina, gli Stati Uniti si preparano a Erika
  • ©ANSA
    La tempesta, tra domenica e lunedì è attesa in Florida, dove è stato dichiarato lo stato d'emergenza. A Dominica, dove si contano anche almeno 31 dispersi, la furia di Erika ha distrutto centinaia di case, ponti e strade, riferisce la Bbc - La tempesta Isaac si abbatte su Santo Domingo. FOTO
  • ©ANSA
    "E' con il cuore pesante che mi rivolgo a voi - ha detto il primo ministro dell'isola caraibica, Roosevelt Skerrit, in un discorso televisivo ai suoi concittadini - "l'estensione della devastazione è monumentale, praticamente dobbiamo ricostruire Dominica" - 10 anni dopo Katrina, gli Stati Uniti si preparano a Erika
  • ©Getty Images
    Secondo le previsioni del National Hurricane Centre degli Stati Uniti, la forza di Erika sarà smorzata dai rilievi montuosi della Repubblica Dominicana. In Florida il governatore Rick Scott ha comunque dichiarato lo stato di emergenza esortando la popolazione a fare scorte di acqua, cibo e carburante - Usa, villa inghiottita da voragine in Florida: tutti illesi
  • ©ANSA
    A Santo Domingo sono state evacuate 7300 persone e 823 casa sono state danneggiate. Le vittime dominicane, invece, erano i membri di tre famiglie sepolte vive da una frana che a causa dalle piogge torrenziali ha travolto le loro abitazioni - 10 anni dopo Katrina, gli Stati Uniti si preparano a Erika
  • ©ANSA
    Erika si sta indebolendo nel suo percorso verso nord: Haiti, Repubblica Dominicana, Bahamas e la Florida, dove è atteso domenica in serata. Anche il presidente americano Barack Obama è stato informato sugli ultimi aggiornamenti della situazione - New Orleans 10 anni dopo Katrina: le foto prima e ora