Germania, Merkel contestata dagli estremisti di destra a Heidenau. FOTO

La Cancelliera si è recata nel centro di accoglienza in Sassonia attaccato nel fine settimana da esponenti neonazisti. Ad accoglierla un gruppo di manifestanti che le ha urlato contro "traditrice". "Nessuna tolleranza per la xenofobia" è stata la sua risposta. Pochi giorni fa la Germania ha deciso di accogliere tutti i profughi siriani. La gallery

  • ©Getty Images
    26 agosto. La cancelliera Angela Merkel si è recata al centro di accoglienza di Heidenau, nei pressi di Dresda, in Sassonia, teatro nei giorni scorsi di violenti scontri tra polizia ed estremisti di destra. Ad accoglierla alcuni esponenti di estrema destra che l'hanno accolta con fischi, lanci di uova e urlandole "traditrice". La visita della cancelliera arriva il giorno dopo la sua decisione di sospendere gli accordi di Dublino. Una scelta che apre di fatto i confini tedeschi a quelle centinaia di migliaia di disperati siriani in fuga dalla guerra e dalla furia dell'Isis - Lo speciale migranti
  • ©Getty Images
    "Traditrice del popolo" si legge sul cartello di una manifestante di estrema destra di Heidenau. Nelle ultime settimane si è registrato un aumento degli episodi di intolleranza in Germania, culminati nel fine settimana nei violenti scontri di Heidenau, dove i neonazisti dell'Ndp hanno dato fuoco al centro, ancora in allestimento nell'edificio che ospitava il centro e ingaggiato scontri con la polizia in cui sono rimasti feriti 30 agenti dal lancio di sassi, petardi e bottiglie molotov - Lo speciale migranti
  • ©Getty Images
    Merkel ha espresso fino in fondo la sua solidarietà ai 560 rifugiati ospitati a Heidenau e ai volontari: "E' vergognoso e ripugnante quello che abbiamo visto qui", ha detto, aggiungendo che "dobbiamo rendere chiaro con tutta la forza che abbiamo che useremo zero tolleranza nei confronti di coloro che mettono in discussione la dignità di chiunque", a partire proprio dai disperati della terra. "Non ci sarà tolleranza per quanti non siano preparati ad aiutare quando c'è bisogno di aiuto", ha aggiunto, facendo appello a ogni cittadino tedesco, perché contrasti le idee xenofobe e razziste in famiglia, con gli amici, in chiesa, nelle proprie comunità - Lo speciale migranti
  • ©Getty Images
    Alcuni dei contestatori della Cancelliera - Lo speciale migranti
  • ©Getty Images
    Oltre ai manifestanti di estrema destra, a Heidenau molti cittadini hanno voluto esprimere la propria solidiarietà ai profughi, come questa donna che porge una busta con alcuni regali a una famiglia giunta al centro di accoglienza - Lo speciale migranti
  • ©Getty Images
    Un contestatore chiede che l'accoglienza dei profughi venga deciso da un referendum Lo speciale migranti
  • ©Getty Images
    Una delle uova lanciata contro Angela Merkel Lo speciale migranti