Charleston, il killer confessa: "Volevo la guerra razziale"

Preghiere per le 9 vittime della strage nella chiesa frequentata dalla comunità afro in South Carolina. L’autore in un penitenziario di massima sicurezza: progettava attacco da 6 mesi. Rischia pena capitale. I familiari: "Ti perdoniamo, ma pentiti". VIDEO