Cina, traghetto affondato: sale il numero dei morti

E' di 18 vittime il bilancio provvisorio dell’incidente avvenuto nella serata di lunedì nel fiume Yangtze. A causare l’affondamento dell'imbarcazione con 458 persone a bordo una tempesta imprevista. Proseguono le ricerche dei dispersi. FOTO, VIDEO
  • Sale a 18 morti e oltre 430 dispersi il bilancio provvisorio dell'affondamento del traghetto con 458 persone a bordo nel fiume Yangtze nella serata di lunedì a causa di una tempesta imprevista - - Guarda il video
  • Finora solo 14 persone sono state salvate dalle squadre di soccorritori, secondo l'ultimo bilancio ufficiale divulgato dalla Cctv, l'emittente televisiva statale cinese - Le prime foto del naufragio
  • A bordo dell'imbarcazione, secondo le prime ricostruzioni, c'erano soprattutto persone anziane che stavano facendo un crociera sul fiume che taglia la Cina, nel tratto che collega le città di Nanchino e Chongqing - La tragedia del traghetto affondato
  • A Shanghai, dove i passeggeri a bordo del traghetto avevano prenotato il viaggio sullo Yangtze, ci sono stati momenti di tensione tra le forze dell'ordine e i familiari dei dispersi - La tragedia del traghetto affondato
  • Alcuni familiari hanno marciato verso la sede dell'amministrazione locale con cartelli e immagini dei loro parenti a bordo del traghetto - Le prime foto del naufragio