Nepal, com'è oggi Kathmandu e com'era prima del sisma: FOTO

In queste immagini la capitale nepalese e i dintorni quasi un mese dopo il terremoto del 25 aprile e la seconda forte scossa del 12 maggio. In molti villaggi, intanto, a causa della mancanza di mezzi, si sono interrotte le ricerche dei dispersi. I VIDEO
  • In alto la Durbar Square di Patan, nella valle di Kathmandu, prima del sisma. In basso come appare oggi, 20 maggio 2015 - Tutte le foto sul sisma
  • In Nepal è ora la mancanza di equipaggiamenti la vera emergenza del post-terremoto - Tutti i video
  • In un villaggio del distretto di Dolakha, a 60 chilometri da Kathmandu, i soccorritori sono stati costretti a sospendere le ricerche di più di 100 persone ancora disperse - Tutte le foto sul sisma
  • A rendere le operazioni ancora più complesse è la completa inagibilità delle infrastrutture - Tutti i video
  • Molte delle strade della regione sono interrotte, 19 i villaggi isolati nella parte settentrionale del distretto e tanti altri gli agglomerati inaccessibili ai soccorsi - Tutte le foto sul sisma
  • La situazione non migliora per quanto riguarda gli aiuti aerei: i tre elicotteri Chinook inviati dall'esercito inglese sono ancora fermi a Chandigarh, oltre il confine con l'India, mentre da Kathmandu il governo ha negato l'accesso allo spazio aereo - Tutti i video
  • Kathmandu prima e dopo il sisma - Tutte le foto sul sisma
  • Kathmandu prima e dopo il sisma - Tutti i video
  • Kathmandu prima e dopo - Tutte le foto sul sisma