Nasa, le foto più belle scelte online dagli utenti. FOTO

Come ogni anno, l'agenzia spaziale statunitense organizza un “torneo” (Tournament Earth) che mette a confronto le immagini scattate dallo spazio. In queste ore, si vota la vincitrice
  • Negli Stati Uniti la chiamano “March Madness”, la follia di marzo quando le migliori squadre di basket universitari si affrontano in un torneo a eliminazione. Nello stesso periodo anche la Nasa organizza un torneo fotografico. Credit: Nasa - Tournament Earth 2015: si vota la foto vincitrice
  • Un lampo illumina il cielo sopra la luci di alcune città tra il Kuwait e l'Arabia Saudita. La foto, tra le più apprezzate dagli utenti che l'hanno fatta arrivare fino alla finale, è stata scattata dall'International Space Station (ISS). Credit: Nasa - Spazio, 50 anni fa la prima passeggiata
  • Una foto satellitare delle montagne di Tien Shan nella provincia di Xinjiang nel nord ovest della Cina. I colori, dal verde al rosso, riflettono le differenti epoche dei diversi strati di roccia. Anche questa immagine è giunta in finale. Credit: Nasa - Parmitano: “La terra da lassù è una visione”
  • Il lago di Aral nel 2000 e nel 2014. A 14 anni di distanza il volume di acqua è diminuito sostanzialmente. Per la prima volta nella storia moderna il bacino occidentale del lago si è svuotato del tutto. Credit: Nasa - La licenza delle foto di Space X
  • L'Antartide vista in sezione. L'immagine mostra i vari strati di cui è composto il ghiaccio antartico fino ad una profondità di circa 3 chilometri. Credit: Nasa - Sky TG24, la twittintervista con Cristoforetti e Nespoli
  • Una mappa della foresta amazzonica. L'immagine è parte di un progetto delle Nazioni Unite che studia come arrestare la deforestazione attraverso la creazione di “corridori” protetti caratterizzati da una grande densità di vegetazione. Credit: Nasa - Nasa, il sole in timelapse: 5 anni in 3 minuti
  • Il deserto di Kavir nell'Iran centrale vista dall'International Space Station (ISS). L'assenza di vegetazione permette di apprezzare la composizione geologica del territorio espressa dalle linee curve che si colgono nell'immagine. Credit: Nasa - Se al posto della luna ci fosse Saturno
  • Quella macchia rossa a destra della foto sono i tetti di Venezia. L'immagine consente di ammirare la struttura della laguna della città italiana. Credit: Nasa - Cartoline dallo spazio: 7 momenti da ricordare nel 2014
  • La corrente di Leeuwin che scorre lungo la costa occidentale dell'Australia. Portando acqua calda dall'equatore al polo sud causa il riscaldamento dell'oceano (sinistra) e una concentrazione di vegetazione marina (destra). Credit: Nasa - Samantha Cristoforetti è partita a bordo della Soyuz
  • Una spettacolare immagine a infrarossi che mostra la lava che fuoriesce dal vulcano Holuhraun in Islanda. La foto è stata scattata dal satellite Landsat 8. Credit: Nasa - Camera con vista dalla cometa
  • Le due immagini mostra l'acqua del fiume Mackenzie che si accumula dietro la barriera di ghiaccio. D'estate (foto a sinistra) l'acqua rompe la barriera e fuoriesce in mare aperto. Credit: Nasa - Images of changes: la Nasa racconta come è cambiato il pianeta
  • Questa immagine mostra la concentrazione della vegetazione sulla terra e della clorofilla negli oceani nel mese di dicembre. Credit: Nasa - Nasa, esplode razzo a pochi minuti dal decollo. FOTO – VIDEO
  • Ecco invece la concentrazione di vegetazione e clorofilla nel mese di gugno: come si nota, l'emisfero settentrionale è molto più verde rispetto all'immagine precedente. Credit: Nasa - Lo spettacolo dell’Italia vista dallo spazio. LE FOTO
  • Le due immagini affiancate mostrano il colore del mare di Barents, tra Scandinavia e Russia, a luglio (sinistra) e agosto (settembre). La differenza è dovuta alla diversa varietà di fitoplancton accumulatasi nelle acque. Credit: Nasa - La superluna di San Lorenzo vista dallo Spazio. LE FOTO
  • Un immagine satellitare dell'isola di Bermuda il giorno dopo che l'isola è stata colpita dall'uragano Gonzalo lo scorso ottobre. Non ci sono stati morti anche se i danni sono stati ingenti. Credit: Nasa - Spazio, 50 anni fa la prima passeggiata
  • La luce vista dallo spazio. In mezzo (blu) le luci dei pescherecci nello stretto di Tsushima, a sinistra quelle del versante giapponese dello stretto, a destra quelle del versante coreano. Credit: Nasa - Images of changes: la Nasa racconta come è cambiato il pianeta
  • Le luci notturne della Cina (a nord) e quelle provenienti dalla Corea del Sud (a sud). In mezzo uno spazio quasi completamente buio. E' la Corea del Nord. Credit: Nasa - Marte, 4,5 miliardi di anni fa era il pianeta dell'acqua
  • I confini, a volte, si possono vedere anche dallo spazio. Per esempio quello tra Kazakistan (a sinistra) e Cina (a destra) dimostra un uso diverso di quellarea di territorio da parte dei due paesi. Credit: Nasa - Il giorno dell'eclissi. Come e dove osservare il sole nero