Brasile, Rousseff in crisi tra corruzione e proteste. FOTO

L'ex tesoriere del partito del Lavoratori, lo stesso della presidente, è incriminato per sospette tangenti. Domenica centinaia di migliaia di brasiliani hanno chiesto le dimissioni del capo dello stato. Ma lei rassicura: “Il Paese è più forte che mai”