Lonely Planet, le esperienze di viaggio da fare nel 2015

La celebre casa editrice di guide ha selezionato le attrazioni turistiche da provare  nei prossimi mesi: dal nuovo One World Observatory di Manhattan alle tribù della Papua Nuova Guinea, passando le mete culturali imprescindibili. LE FOTO
  • Dal grattacielo più alto degli Stati Uniti alle riserve naturali da visitare appesi a un filo, passando per musei avveniristici, eleganti distillerie e antiche tribù, Lonely Planet consiglia diverse attrazioni da non perdere nel 2015 - Scarica la mini-guida gratuita con tutte le segnalazioni della Lonely Planet
  • E’ uno degli eventi più attesi del 2015. L’apertura, in primavera, del One World Observatory nel nuovo Trade Center di New York. E secondo gli editor della Lonely Planet è anche l’esperienza turistica numero 1 del nuovo anno - Vacanze green? Le migliori destinazioni per Lonely Planet
  • Ecco qui la vista mozzafiato che si potrà vedere dal One World Obstervatory situato al 100esimo piano del nuovo One World Trade Center. Con i suoi 541,3 metri (l’equivalente di sei statue della Libertà), l’edificio è il più alto del mondo occidentale - Lonely Planet, i viaggi da fare nel 2015. C'è anche Milano
  • Una immersione totale nella natura appesi a una “zip line”. E’ l’esperienza offerta da Cape Canopy Tour nei paesaggi mozzafiato della Hottentots Holland Nature Reserve in Sud Africa. L’escursione dura 4 ore attraverso 13 diverse piattaforme - Credits: Cape Canopy Tour
  • Si chiama “Yellow Submarine”, ma, come spiega la Lonely Planet, è in realtà “un semisommergibile di 17 m dotato di una cabina subacquea con 40 oblò” che permettono di ammirare le acque della Península Valdés, in Argentina, famose per il whale-watching - Credits: Yellow Submarine
  • A Kilkenny, cittadina irlandese nota per la produzione di diverse birre, ha da poco aperto The Smithwick’s Experience, un museo interattivo che tra ologrammi e ritratti viventi, racconta la storia della birra più antica d’Irlanda - Credits: Flickr/IrishFireside
  • A febbraio 2015 riapre il rinnovato percorso escursionistico El Caminito del Rey, che si trova a El Chorro, in Spagna. Grazie alla messa in sicurezza, il tracciato potrà essere percorso anche da rocciatori non professionisti - Credits: Flickr/Roberto Lumbreras
  • Lo scorso Ottobre a Panama ha inaugurato il BioMuseo, spazio espositivo dedicato alla biodiversità più all’avanguardia. La struttura è stata progettata dall’affermata archistar Frank Gehry. Gli spazi comprendono anche un parco botanico e un acquario - Credits: Wikimedia
  • Per il prossimo anno la Lonely Planet consiglia anche il tour Rimutaka Cycle Trail, una delle 22 nuove ‘Great Rides’ (grandi escursioni in bicicletta) della Nuova Zelanda. Si snoda ad anello per una lunghezza di 115 km, attraverso la vicina Wairarapa (nel Credits: Flickr/James Barwell
  • A Ottobre 2014 una nuova struttura si è aggiunta allo sfavillante skyline di Hong Kong: una ruota panoramica alta quanto un palazzo di venti piani, in grado di offrire vedute da un’altezza di 60 metri. La sera, poi, si anima con giochi di luce - Credits: Flickr/Ateens Chen
  • A Singapore è uno degli eventi più attesi del 2015: l’apertura dalla National Gallery. Sarà ospitata nell’edificio dell’ex Corte Suprema ed esporrà il meglio dell’arte del sud-est asiatico - Credits: Wikimedia
  • A luglio 2014 ha inaugurato la seconda parte di The Wizarding World of Harry Potter di Orlando, il che rende questo posto uno dei migliori parchi tematici secondo la Lonely Planet. “Emozionante anche per chi non è un grande fan di Harry Potter” - Credits: Flickr/RickPilot
  • Costa Rica, da non perdere una visita alle sfere di roccia ignea il cui diametro varia dai pochi centimetri a quasi tre metri. Scoperte negli anni ’30, quasi tutte sono state rimosse. Nel delta del Diquís si trovano ancora nella posizione originaria - Credits: Flickr/AmericanIndian Feedback
  • Nell’elenco anche il Museo del Novecento inaugurato a Firenze a giugno 2014: “In una città famosa soprattutto per essere stata la culla del Rinascimento, il nuovo museo dedicato all’arte italiana del XX secolo porta un gradito tocco di modernità” - Credits: Museo del Novecento
  • La distilleria Bombay Sapphire Distillery aperta nello Hampshire lo scorso autunno. Una struttura elegante che permette di visitare le serre e osservare le tecniche di infusione - Credits: Bombay Sapphire Distillery
  • Altra visita culturale da non perdere al Musée Picasso che, dopo i lavori di ristrutturazione, ha da poco riaperto i battenti a Parigi - Riapre il Museo Picasso a Parigi
  • Di recente su Airbnb sono arrivate anche alcune sistemazioni dalla Papua Nuova Guinea. Un segnale di apertura delle tribù locali che fino a poco tempo fa vivevano isolate da ogni forma di modernità - Credits: Flickr/Steve Jurvetson
  • Haiti non è solo sinonimo di terremoto e povertà. La Lonely Planet consiglia il tour “Hightlights of Haiti” che in dieci giorni fa conoscere il cuore di questo avamposto dei Caraibi, passando da Port-au-Prince (nella foto) alla bellezza di Bassin-Bleu - Lonely Planet, i viaggi da fare nel 2015