"Charlie Hebdo", la notizia sui siti di tutto il mondo

Dalla Francia all'Argentina, dalla Germania agli Usa: l'attacco al settimanale satirico parigino, che ha provocato 12 vittime, trova ampio spazio sulle pagine online dei media internazionali. E su molte homepage c'è la scritta "Je suis Charlie". LE FOTO