Il 2014 in rassegna attraverso gli scatti di Getty

Dall’Ucraina a Hong Kong, passando per Ferguson, il conflitto israelo-palestinese e la diffusione del virus Ebola. Ecco la selezione delle migliori immagini dell'agenzia fotografica sull'attualità degli ultimi 12 mesi. GUARDA LA FOTOGALLERY
  • “Year in Focus” è la selezione dei migliori scatti dell’anno di Getty Images. Questa la foto scelta per la copertina della sezione “News”, scattata a Bali durante il rituale hindu del “Mesabatan Api" - Guarda il sito “Year in Focus” 2014
  • Tra le storie a più forte impatto dell’anno c’è sicuramente Ebola. I paesi più colpiti sono stati Liberia, Guinea e Sierra Leone, dove il virus ha causato 6373 vittime secondo la World Health Organization - Time incorona i combattenti contro Ebola
  • Questo scatto relativo alle operazioni anti-Ebola in Liberia è il più votato nel minisito realizzato da Getty per invitare gli utenti a scegliere le foto dell’anno - Guarda il minisito interattivo
  • A febbraio 2014 sono scoppiate le proteste in Ucraina, portando alla destituzione del presidente Yanukovych e all’inizio di una burrascosa guerra civile tra forze filo-russe e filo-occidentali. In questo scatto la presa di piazza Maidan - Lo speciale sulla crisi ucraina
  • Il 2014 è stato un importante anno di transizione politica per l’India, la più grande democrazia al mondo, con l’elezione di Narendra Modi, esponente del Bharatiya Janata Party (BJP) che ha battuto Rahul Gandhi, leader partito del Congresso - India, alle elezioni vince Narendra Modi
  • L’uccisione del diciottenne afroamericano Michael Brown ha portato allo scoppio di forti scontri a Ferguson, Missouri. Le proteste si sono presto estese al resto del paese. Di recente il Grand Jury ha assolto il poliziotto accusato di aver sparato - Usa, uccisioni razziste della polizia. 50 anni di proteste
  • Le tensioni tra Israele e la Palestina sono riesplose a luglio. In questo collage la sequenza di un missile israeliano lanciato su Gaza mentre due palestinesi scappano - Il conflitto in Medio Oriente
  • A settembre a Hong Kong dilaga la protesta degli studenti contro il governo per le riforme annunciate (e poi ritirate) da Pechino. Tra ombrelli gialli e piazze occupate, le manifestazioni sono andate avanti fino a dicembre - Hong Kong, le proteste in piazza per chiedere democrazia
  • Una bomba esplode su Kobane, cittadina siriana al confine con la Turchia presa d’assalto dalle forze dell’Isis, organizzazione di militanti che vuole ricreare il califfato islamico nei territori caduti sotto il proprio controllo - Dentro l’Isis, il documentario di Vice
  • Oscar Pistorius è stato condannato a cinque anni per aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp. L’atleta paraolimpico potrebbe scontare in cella circa 10 mesi - Oscar Pistorius, dagli spari a Reeva alla condanna
  • I cambiamenti climatici si sono fatti sentire anche nel 2014. Qui il lago Oroville in California, stato colpito da una forte siccità - La grande siccità in California
  • Nel corso del 2014 Pechino ha dovuto fronteggiare anche altre proteste dentro i propri confini. Come quella degli Uiguri, minoranza islamica che vive nel nord-ovest della Cina - Hong Kong, non solo ombrelli. Tutti i simboli della protesta
  • Gli scatti di Getty non raccontano solo le breaking news, ma anche fenomeni e tendenze ai quattro angoli del mondo. Qui ragazzi cinesi sovrappeso in un campo di “dimagrimento”. L’obesità è un problema per la nuova classe media - Cina, la moda dell'estate in spiaggia è il facekini
  • Indonesia, le autorità chiudono un bordello nel distretto a luci rosse di Surabaya - Tutte le notizie sull’Indonesia