Black Friday, acquisti, disordini e boicottaggi. FOTO

E' partita la corsa agli acquisti per quello che, anche fuori dagli Usa, è considerato il primo giorno di shopping natalizio. Ma in America c'è chi ha deciso di disertare i negozi e in Gran Bretagna non tutti i rivenditori erano organizzati per l'evento
  • Lo chiamano Black Friday, è il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento ed è considerato negli Usa l'esordio della stagione degli acquisti natalizi a cui tutti i rivenditori si preparano con sconti e offerte - Ringraziamento, Obama grazia due tacchini
  • In certi negozi le offerte sono disponibili a partire dal tardo pomeriggio del giorno del Ringraziamento o dalla mezzanotte dello stesso - Stati Uniti nella morsa del freddo
  • Giù dal pomeriggio di giovedì, dunque, code di persone hanno cominciato ad ammassarsi all'entrata di negozi come Macy's a Times Square a New York - Usa, gelo e freddo polare in tutti gli stati
  • Anche Toys R Us, celebre catena di giocattoli, è stata presa d'assalto dai consumatori impazienti di acquistare beni scontati in vista del Natale - Ferguson, i funerali di Mike Broxn
  • L'atmosfera è stata turbata dalla campagna di boicottaggio #BlackOutBlackFriday organizzata via Twitter da un gruppo di artisti afroamericani per protestare contro la decisione di non incriminare il poliziotto che ha ucciso Michael Brown a Ferguson - Ferguson, proteste negli Usa: occupata Times Square
  • Alla campagna di boicottaggio ha aderito anche l'attore Jesse Williams, uno dei protagonisti della serie tv Grey's Anatomy. Credit: Twitter - Ferguson, il poliziotto non sarà incriminato: proteste per strada
  • Tra coloro che hanno aderito alla campagna di boicottaggio degli acquisti del Black Friday anche la cantante Katerina Graham. Credit: Twitter - Ferguson, i funerali di Mike Broxn
  • Supporto alla campagna di protesta è arrivato anche dalla regista Ava DuVernay, che ha diretto il film Selma, in uscita negli Usa, sulle lotte per i diritti civili degli afroamericani. Credit: Twitter - Ferguson, proteste negli Usa
  • Negli ultimi anni la tradizione consumistica del Black Friday si è estesa anche fuori dagli Stati Uniti. In Gran Bretagna, per esempio, molte grandi catene e hanno lanciato offerte e ribassi - Capo Verde, paura e spettacolo: si risveglia il vulcano
  • In Gran Bretagna, le resse hanno provocato problemi in varie città. Soprattutto a Manchester dove il capo della Polizia locale ha accusato le grandi catene di non essersi preparate adeguatamente all'evento - Ringraziamento, Obama grazia due tacchini
  • Secondo le stime della National Retail Federation, in Usa le vendite di novembre e dicembre quest'anno raggiungeranno i 616,9 miliardi di dollari - Usa, gelo e freddo polare in tutti gli stati
  • La crescita delle vendite di novembre e dicembre rispetto allo scorso anno salirà del 4,1 %, un incremento superiore a quello del 2013 quando l'aumento rispetto a 12 mesi prima fu del 3,1 % - Stati Uniti nella morsa del freddo: 10 vittime
  • Il Black Friday precede quello che è comunemente chiamato il Cyber Monday, il giorno dell'anno in cui si effettuano più acquisti online. Le offerte virtuali per entrambi gli eventi sono state lanciate dai rivenditori online già molti giorni prima -
  • Tra i rivenditori più interessati dal Black Friday e dal Cyber Monday c'è sicuramente Amazon. I suoi centri di distribuzione in tutti il mondo (uno in Nuova Zelanda nella foto) si stanno preparando al diluvio di acquisti - Ringraziamento, Obama grazia due tacchini
  • Per quanto imponenti gli acquisti del Black Friday e del Cyber Monday non raggiungono quelli del “Singles' day” cinese lanciato da Alibaba - Alibaba, nel giorno dei singles vendite per 9 miliardi