Chi è Donald Tusk, nuovo presidente del consiglio Ue. FOTO

Nato nel 1957, centrista e liberale, è considerato il responsabile del boom economico del suo Paese. Stretto alleato della Merkel, il suo programma sarà "coniugare disciplina e crescita". La gallery e le sue prime parole da presidente: VIDEO
  • Nato a Danzica nel 1957, centrista e liberale Donald Tusk è il nuovo Presidente del Consiglio Europeo e succederà a Herman Van Rompuy - Mogherini: l’attesa, la nomina e l’abbraccio con Renzi
  • Da giovane è un oppositore del regime comunista ed entra nelle file di Solidarnosc. Dopo il 1989 contribuisce alla creazione del Congresso Liberal Democratico, mentre nel 2001 fonda il partito Piattaforma civica - Crisi in Ucraina, tutte le foto
  • Diventato primo ministro nel 2007, ha ottenuto poi un secondo mandato nel 2011, diventando l'unico premier polacco a vincere due elezioni consecutive, anche grazie all'ottima perfomance dell'economia del Paese in questi anni - Mogherini: l’attesa, la nomina e l’abbraccio con Renzi
  • Centrista e moderato, pragmatico e mediatore, in politica estera Tusk si è dedicato a sviluppare i rapporti con la Germania, grazie anche al buon feeling che ha con la cancelliera Angela Merkel - Crisi in Ucraina, tutte le foto
  • Insieme al suo ministro degli Esteri Sikorski, all'inizio della crisi ucraina ha cercato di ritagliarsi un ruolo di mediatore tra Mosca e Kiev salvo diventare poi il capofila dei falchi contro la Russia, sollecitando sanzioni europee sempre più forti - Mogherini: l’attesa, la nomina e l’abbraccio con Renzi
  • Donald Tusk viene criticato per la sua scarsa conoscenza delle lingue. Ha difficoltà sia con l'inglese che con il francese. A Bruxelles ha però annunciato, con un gioco di parole,: "I will polish up my english" - Crisi in Ucraina, tutte le foto
  • Appena nominato a capo della Ue Tusk ha spiegato: "Coniugare disciplina di bilancio e crescita è una sfida possibile, in Polonia lo abbiamo fatto, non c'è contraddizione, e cercheremo di raggiungere questo obiettivo anche in Europa" - Mogherini: l’attesa, la nomina e l’abbraccio con Renzi
  • Tusk viene inoltre da un paese al di fuori della zona euro. Come capo del governo polacco ha tentato di far aderire il suo paese alla moneta unica, trovando però molte resistenze - Crisi in Ucraina, tutte le foto
  • La sua nomina serve anche a riequilibrare i rapporti tra le varie anime della Ue: viene dall'est, da un paesi di relativa recente adesione, fuori dall'euro. A bilanciarlo Federica Mogherini: che viene dall'area sud, da un paese fondatore, con l'euro - Mogherini: l’attesa, la nomina e l’abbraccio con Renzi