Papa, il giorno della preghiera con Peres e Abu Mazen: FOTO

Lo storico incontro con i presidenti di Israele e Anp e il patriarca di Costantinopoli Bartolomeo. Francesco: "Invochiamo il dono della pace nella Terra Santa, in Medio Oriente e nel mondo intero". LE IMMAGINI - LO SPECIALE - VIDEO
  • 8 giugno. Storico incontro per la "pace in Terrasanta" tra Papa Francesco, i presidenti di Israele e Autorità nazionale palestinese, Shimon Peres e Abu Mazen, e il patriarca di Costantinopoli Bartolomeo I. Nell'immagine il saluto tra il Papa e Peres Guarda il video
  • Al momento del suo arrivo in Vaticano, Peres è stato accolto con un abbraccio da papa Bergoglio all'ingresso di Casa Santa Marta - Guarda il video
  • Stessa accoglienza anche per Abu Mazen. A loro volta poi, davanti agli occhi del Pontefice, i due capi di Stato si sono salutati con un abbraccio - Guarda il video
  • I tre sono poi saliti su un pulmino bianco per raggiungere l'area nei Giardini Vaticani. Nell'immagine l'abbraccio tra Peres e Abu Mazen - Il viaggio di Bergoglio in Terrasanta
  • "Siamo convenuti in questo luogo, Israeliani e Palestinesi, Ebrei, Cristiani e Musulmani, per offrire la nostra preghiera per la pace, per la Terra Santa e per tutti i suoi abitanti". Con queste parole, lette in inglese, è iniziata la cerimonia - Il viaggio di Bergoglio in Terrasanta
  • La comunità ebraica ha aperto la cerimonia. "Togli tutte le colpe, accetta ciò che è buono, e noi offriremo il frutto delle nostra labbra", è l’invocazione letta in ebraico da un rabbino. Nella foto il Papa, Peres, Abu Mazen e il patriarca - Il viaggio di Bergoglio in Terrasanta
  • L'incontro si svolge in tre tempi, a cui segue una conclusione. Ogni tempo è dedicato alla preghiera da parte di una delle tre comunità religiose, in ordine cronologico: ebraica, cristiana, musulmana - Peres e Abu Mazen, oggi preghiera di pace con il Papa
  • Al termine, prima di scambiarsi una stretta di mano e piantare un piccolo albero di ulivo, quale segno del comune desiderio di pace fra il popolo palestinese e il popolo israeliano, prendono la parola Papa Francesco, Shimon Peres e Abu Mazen - Peres e Abu Mazen, oggi preghiera di pace con il Papa
  • "La pace non viene facilmente. Noi dobbiamo adoperarci con tutte le nostre forze per raggiungerla. Per raggiungerla presto. Anche se ciò richiede sacrifici o compromessi", ha detto Shimon Peres al termine del vertice di preghiera - Il Papa alla Spianata delle Moschee
  • "Noi desideriamo la pace per noi e i nostri vicini. Noi cerchiamo la prosperità e pensieri di pace per noi come per gli altri", ha detto Abu Mazen - Il viaggio di Bergoglio in Terrasanta
  • "Vi ringrazio dal profondo del cuore per aver accettato il mio invito a venire qui. Spero che questo incontro sia l'inizio di un cammino nuovo alla ricerca di ciò che unisce, per superare ciò che divide", ha detto il Papa - Papa Francesco: tutte le immagini del pontificato di Bergoglio
  • "Il mondo è un'eredità che abbiamo ricevuto dai nostri antenati, ma è anche un prestito dei nostri figli: stanchi e sfiniti dai conflitti e desiderosi di raggiungere l'alba della pace e di abbattere i muri dell'inimicizia", ha detto il Papa - Il Papa alla Spianata delle Moschee
  • A conclusione dell'invocazione di pace per il Medio Oriente, papa Francesco, il presidente israeliano Shimon Peres, quello palestinese Abu Mazen e il patriarca Bartolomeo hanno piantato un ulivo nei Giardini Vaticani- Il Papa alla Spianata delle Moschee
  • "Nella Tua Terra Santa, abbiamo intrapreso guerre, compiuto violenza, insegnato il disprezzo per i nostri fratelli e sorelle". Le parole di Giovanni Paolo II sono state lette dal patriarca latino di Gerusalemme Fouad Twal - Il Papa alla Spianata delle Moschee
  • L'invito è nato nei giorni della visita del Pontefice in Terrasanta. "Cerchiamo di essere gente di pace nelle preghiere e nei fatti", chiede il Pontefice con un tweet, lanciando l'hashtag #weprayforpeace - Il viaggio di Bergoglio in Terrasanta
  • L'arrivo di Peres a Roma - Peres e Abu Mazen, oggi preghiera di pace con il Papa
  • Peres è arrivato a Roma alle 8.50 all'aeroporto di Fiumicino con un volo di linea della compagnia El Al da Tel Aviv. Rigide le misure di sicurezza al Leonardo da Vinci - Il Papa alla Spianata delle Moschee
  • Abu Mazen, è arrivato a Roma intorno alle 16.50 a bordo di un volo speciale atterrato all'aeroporto militare di Ciampino. Nella foto la delegazione palestinese - Francesco arriva in Terrasanta
  • "Una Chiesa che non sorprende va ricoverata in rianimazione", ha detto Francesco celebrando la Messa di Pentecoste - Francesco arriva in Terrasanta
  • "In Vaticano i presidenti di Israele e Palestina si uniscono a me per invocare da Dio il dono della pace nella Terra Santa, in Medio Oriente e nel mondo intero". Nella foto l'arrivo di Peres a Roma - Papa Francesco: tutte le immagini del pontificato di Bergoglio
  • La foto dei Giardini Vaticani pubblicata sull'account Twitter del Centro Televisivo Vaticano. Istituito nel 1983, il Ctv dal 1996 è un organismo collegato a pieno titolo con la Santa Sede - Papa Francesco: tutte le immagini del pontificato di Bergoglio