Iran, tempesta di sabbia su Teheran: morti e feriti. FOTO

Enormi nuvole di polvere portate da venti a oltre 110 chilometri all'ora si sono abbattuti lunedì sulla Capitale, sradicando alberi e lasciando oltre 50mila case senza elettricità. Una nuova tempesta sarebbe in arrivo. La fotogallery
  • Una tempesta di sabbia di proporzioni inaudite si è abbattuta su Teheran lunedì 2 giugno, causando almeno 5 morti e diversi feriti. Ma secondo il servizio meteorologico l'allarme non è finito. Una nuova tempesta sarebbe in arrivo - Fenomeni naturali, tutte le foto
  • Sulla capitale iraniana si sono abbattuti venti fino a 110 chilometri all'ora, portandosi dietro sabbia e pioggia
  • Almeno 50.000 case sono rimaste senza elettricità
  • Le vittime, causate dalla caduta di alberi, sarebbero almeno 5, mentre i feriti sarebbero oltre 20
  • Alberi e torri di telecomunicazione sono stati sradicati e abbattuti dalla violenza del vento e cumuli di detriti hanno ricoperto le vie - Tutte le notizie dall'Iran
  • I media hanno definito la calamità abbattutasi sull'Iran come un fenomeno meteorologico atipico, di un'intensità mai vista negli ultimi 50 anni
  • Venti fino a 110 chilometri all'ora si sono abbattuti su Teheran - Fenomeni naturali, tutte le foto