Turchia, Istanbul: tensioni per anniversario Gezi Park. FOTO

La polizia usa lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere i manifestanti a Piazza Taksim. Erdogan aveva detto: “Arresto per chi protesta”. Decine di fermi. Interrotta diretta di un giornalista della Cnn. Ferito fotoreporter italiano ad Ankara. VIDEO
  • 31 maggio. Tensioni in Turchia nel primo anniversario delle proteste di Gezi Park. Scontri con la polizia a Istanbul. Ferito leggermente da un lacrimogeno un fotoreporter italiano ad Ankara - La testimonianza del fotoreporter italiano
  • Istanbul blindata in occasione del primo anniversario delle proteste di Gezi Park. La polizia ha bloccato gli accessi al parco simbolo della rivolta della primavera del 2013 - Lo sgombero di Piazza Taksim
  • Il gruppo Taksim Solidarity Platform, che aveva lanciato le manifestazioni contro il taglio degli alberi, ha indetto cortei per ricordare le vittime morte nella brutale repressione - I volti della protesta
  • L'associazione ha invitato a commemorare l’ultima vittima delle proteste di Gezi Park: Elif Çermik, 64enne morta il 30 maggio 2014 dopo 159 giorni in coma, in seguito a un infarto causato dai gas lacrimogeni - Tutti i video della protesta
  • "Coloro che intendono manifestare saranno arrestati" è l'avvertimento del premier turco Recep Tayyip Erdogan che ha vietato ogni concentrazione - Turchia, scontri e feriti al Gezi Park di Istanbul. FOTO
  • "Non potete occupare Taksim, come avete fatto l'anno scorso, dovete rispettare la legge", ha detto Erdogan - Turchia, sgomberato Gezi Park: idranti contro la folla
  • Migliaia gli agenti schierati in abiti civili e in assetto antisommossa presidiano Piazza Taksim: a Istanbul sono stati dispiegati 25mila poliziotti, 50 cannoni ad acqua e veicoli blindati, oltre che elicotteri per evitare assembramenti - #OccupyGezi, le immagini simbolo della protesta
  • Hurriyet online parla di 32 arresti preventivi. La polizia ha fermato il corrispondente della Cnn Ivan Watson mentre stava facendo un collegamento in diretta, costringendo la troupe ad allontanarsi - Bangkok, la protesta si organizza nel parco
  • La diretta del corrispondente della Cnn Ivan Watson - #OccupyGezi, le immagini simbolo della protesta
  • La polizia anti-sommossa è intervenuta con la forza anche ad Ankara e Adana, usando lacrimogeni e cannoni ad acqua, per disperdere i manifestanti che cercavano di raggiungere Piazza Kizilay, uno dei luoghi simbolo delle proteste della primavera 2013 - I volti della protesta
  • Libri e fiori contro il massiccio dispiegamento di truppe antisommossa:: è la parola d'ordine circolata sui social network. Centinaia di giovani si sono seduti per terra, libri in mano, nei dintorni di Taksim - Turchia, rilasciato il fotografo italiano fermato a Istanbul
  • Le manifestazioni cominciarono a Istanbul il 27 maggio 2013 per impedire l'abbattimento di 600 alberi di Gezi Park previsto dal progetto di riammodernamento di piazza Taksim - Turchia, rilasciato il fotografo italiano fermato a Istanbul
  • Il 31 maggio, ed è questo l'anniversario che si celebra, dopo un violento intervento della polizia per disperdere il sit-in, le proteste si trasformarono in cortei contro il governo e si estesero a diverse città del Paese - Lo sgombero di Piazza Taksim
  • Nella dura repressione della polizia rimasero uccisi almeno 12 manifestanti e i feriti furono circa 8mila secondo i gruppi per i diritti umani - I volti della protesta