Turchia, proteste e scontri dopo la strage in miniera

Migliaia di manifestanti sono scesi in piazza ad Ankara e Istanbul contro la tragedia di Soma. Sotto accusa il governo e le privatizzazioni selvagge, a scapito della sicurezza. La polizia è intervenuta con cannoni ad acqua e gas lacrimogeni. FOTO, VIDEO