Con Alves e contro il razzismo, in Rete #siamotuttiscimmie

Il giocatore del Barcellona mangia la banana lanciata dagli spalti. Il suo gesto diventa virale. Anche Prandelli e Renzi partecipano. Il Villareal identifica il tifoso responsabile: radiato a vita dallo stadio. In Brasile: "Operazione di marketing"
  • 28 aprile. Una lezione ai tifosi dal campo. Il brasiliano Dani Alves stava andando a battere un calcio d'angolo, quando dagli spalti è piovuta verso di lui una banana. Lui l'ha raccolta e se l'è mangiata, calciando poi il corner - Lo storify su Sky Sport
  • Alves ha raccolto e mangiato una banana che gli era stata tirata dagli spalti ("Bisogna ridere di questi ritardati", ha detto l'esterno del Barcellona) e nelle ore successive la rete ha fatto da megafono al gesto del brasiliano - Lo storify su Sky Sport
  • Il Villarreal ha individuato il tifoso autore del “lancio della banana” contro Dani Alves. Il club revocherà la tessera a vita all’abbonato. Fondamentale la collaborazione delle persone che sedevano intorno a lui che ne hanno permesso l'identificazione - Lo storify su Sky Sport
  • Dopo il gesto di Dani Alves, la rete si è subito mobilitata. Il primo a lanciare la campagna contro il razzismo è stato il compagno di squadra e connazionale Neymar sul suo profilo Instagram - Lo storify su Sky Sport
  • Non è mancato ovviamente un messaggio di solidarietà da parte della fidanzata di Dani Alves, Thaissa Carvalho, che si è fatta fotografare con tutta la sua numerosissima famiglia - Lo storify su Sky Sport
  • Solidarietà dal premier Matteo Renzi. Incontrando Cesare Prandelli a Palazzo Chigi, ha mangiato una banana imitando il gesto di Dani Alves - Il video
  • Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha accolto il commissario tecnico della nazionale nella delegazione degli azzurri campioni di Europa di calcio a 5 - Lo storify su Sky Sport
  • Solidarietà anche dall'ex terzino Roberto Carlos, attuale allenatore del Sivasspor (in Turchia), come riporta il profilo Twitter del giornale brasiliano Jornal Extra - Lo storify su Sky Sport
  • "Grande reazione di Dani Alves. Siamo tutti scimmie", scrive il calciatore Dries Mertens, belga del Napoli - Lo storify su Sky Sport
  • Prende posizione anche la modella belga Fanny Neguesha, fidanzata di Mario Balotelli. E su Instangram scrive: "”se pensate che le persone di colore siano delle scimmie…beh, fatemi dire che sono orgogliosa di essere una scimmia" - Lo storify su Sky Sport
  • "Bravo Dani Alves. Battersi contro il razzismo sempre. Con eleganza e fantasia". Con questo tweet l'ex ministro per l'Integrazione, Cecile Kyenge, commenta l'episodio che ieri ha coinvolto Dani Alves nello stadio del Villarreal - Lo storify su Sky Sport
  • Il presidente della Fifa Joseph Blatter ha annunciato che "ai Mondiali ci sarà tolleranza zero" verso le discriminazioni - Lo storify su Sky Sport
  • Non solo calciatori e personaggi famosi. Molte persone hanno pubblicato su Twitter i propri selfie con una banana - Lo storify su Sky Sport
  • Le foto pubblicate con l'hastag #siamotuttiscimmie sono diventate virali - Lo storify su Sky Sport
  • C'è chi ha postato anche la celebre opera di Andy Warhol - Lo storify su Sky Sport
  • Arte e lotta al razzismo si uniscono anche in questo tweet - Lo storify su Sky Sport
  • Qualcuno si è divertito a pubblicare un fotomontaggio del celebre cartone animato Toy Story - Lo storify su Sky Sport