Ucraina, dimostranti proclamano la Repubblica di Donetsk

Attivisti filo-russi hanno eretto barricate col filo spinato e occupato il Palazzo della Regione. Poi hanno annunciato l'indipendenza da Kiev. L'11 maggio un referendum per la possibile annessione a Mosca. FOTO - VIDEO
  • 7 aprile. I manifestanti filo-russi che hanno occupato il principale edificio dell'amministrazione a Donetsk, nell'Ucraina orientale, hanno proclamato la creazione di una "Repubblica popolare" indipendente dal controllo di Kiev - . Guarda il video di Sky TG24
  • La decisione è stata annunciata da un portavoce dei manifestanti chiusi nel palazzo - La Nato sospende i rapporti con la Russia
  • Immagini postate su Youtube mostrano un uomo che, in russo, annuncia dal podio alla folla l'istituzione della nuova entità statale - Il video
  • I filorussi dell'Ucraina orientale che dal 6 aprile occupano il palazzo della Regione di Donetsk hanno proclamato la nascita della Repubblica sovrana di Donetsk - Crisi ucraina, le foto
  • Gli autori del blitz hanno annunciato per l'11 maggio anche un referendum per la possibile annessione alla Russia della regione industriale - I video