Pussy Riot arrestate e rilasciate a Sochi. I tweet di Nadia

Nadzehda Tolokonnikova e Maria Alyokhina erano state fermate dopo la denuncia di un furto commesso nell'albergo dove erano alloggiate. Nella città dei Giochi Olimpici volevano dar vita a una nuova azione di protesta. Sono state trattenute per qualche ora