Haiyan, le Filippine ripartono a 3 mesi dal tifone

Dopo il passaggio del tifone che ha colpito 14 mln di persone e causato oltre 6mila vittime, si cerca la normalità. Medici Senza Frontiere: “Qui hanno perso tutto, ci vuole tempo per ricostruire”. Unicef: 420mila bambini tornati a scuola. FOTO
  • Gli operatori di Medici Senza Frontiere al lavoro con la popolazione locale nelle zone colpite dal tifone Haiyan. A Tacloban hanno costruito un ospedale gonfiabile di 400 metri quadrati per offrire assistenza sanitaria. Foto: Yann Libessart - Come funziona l'ospedale gonfiabile
  • “I rifiuti che riempivano le strade subito dopo il tifone sono stati rimossi quasi completamente. Elettricità e acqua sono disponibili e si stanno ricostruendo alcune case”, ha detto Foura Sassou Madi, capo missione a Tacloban di MSF. Foto: Julie Remy - I danni provocati da Haiyan visti dal satellite
  • A tre mesi dal tifone Haiyan la situazione sanitaria è in via di stabilizzazione, anche se la relazione tra i casi trattati in ospedale e il disastro naturale sono ancora evidenti. Tanti i casi di infezioni respiratorie e della pelle. Foto: Julie Remy L'emergenza sui social media
  • In seguito al passaggio di Haiyan, l'ospedale di Guiuan è stato gravemente danneggiato. A breve verrà costruito un centro temporaneo da Medici Senza Frontiere che accoglierà i pazienti attualmente ricoverati nell'ospedale da campo. Foto: Yann Libessart - Stato di calamità. Donazioni da tutto il mondo
  • Una mamma allatta il suo bambino in un ospedale da campo. Il presidente filippino Benigno Aquino ha dichiarato che la stima dei danni causati da Haiyan si avvicina agli 8 miliardi di dollari. Foto: Francois Dumont - Ciò che resta dopo il tifone Haiyan: VIDEO
  • Secondo la BBC il passaggio di Haiyan sulle Filippine ha colpito circa 14 milioni di persone, causando la morte di 6 persone di cui 1.800 mancano ancora all'appello. La furia del tifone ha anche distrutto circa 30mila barche. Foto:Julie Remy - Tutti i video sul tifone
  • Negli ultimi tre mesi l'apporto delle Ong è stato importante: MSF ha effettuato più di 80 mila consulti medici, ricoverato oltre 1.600 persone in ospedale, assistito la nascita di 589 bambini e distribuito 94.033 kit di aiuti. Foto: Francois Dumont - Croce Rossa: oltre mille le vittime del tifone
  • Una sopravvissuta al tifone Haiyan prepara da mangiare in una tenda provvisoria a Tacloban, nella provincia di Leyte - Tutti i video sul tifone
  • Un genitore mette a dormire i suoi figli a Tacloban. “Sebbene le persone stiano cercando di tornare alla normalità, iniziano a realizzare che quella normalità non esiste più” ha raccontato Alexander Buchmann, coordinatore dell’emergenza a Guiuan per MSF - Il racconto dell'inviato di SkyTG24
  • Molti bambini si feriscono giocando sui rottami. Ci sono genitori che portano neonati per infezioni respiratorie e gastrointestinali, causati dalla vita nei centri di evacuazione sovraffolati e nelle case condivise. Foto: Florian Lems Almeno 4 milioni di sfollati per il tifone Haiyan
  • Un membro di Clown Senza Frontiere porta il sorriso tra I bambini di Tacloban, rimasti vittime di Haiyan. Secondo l'Unicef 420mila bambini sono tornati a scuola - Filippine, Bonino: "Un'italiana ritrovata morta"
  • I centri ospedalirei costruiti da Medici Senza Frontiere a Tacloban, nelle Filippine. Foto: Yann Libessart I danni provocati da Haiyan visti dal satellite
  • La costruzione dell'ospedale gonfiabile di Tacloban, in grado di ospitare sia le visite ordinarie che le operazioni chirurgiche. Foto: Yann Libessart Haiyan lascia migliaia di morti e sfollati