Russia, seconda bomba in due giorni a Volgograd. FOTO

Un'esplosione su un filobus provoca la morte di almeno 14 persone. Meno di 24 ore prima è stata attaccata la stazione della città nel sudovest del paese dove una donna kamikaze si è fatta saltare in aria. Allerta sicurezza per i Giochi di Sochi
  • 30 dicembre 2013 - Nuovo attentato a Volgograd. Un kamikaze si è fatto saltare a bordo di un filobus - Leggi la notizia
  • L'attentato è avvenuto all'indomani dell'analogo attacco terroristico nella locale stazione ferroviaria, e a 39 giorni dall'avvio dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014, il 7 febbraio prossimo - Kamikaze nella stazione a Volgograd: morti e feriti
  • Anche quello del 30 dicembre a bordo di un filobus a Volgograd è stato un attentato suicida: lo ha reso noto Vladimir Markin, portavoce del Comitato Investigativo Federale, equivalente russo dell'Fbi - Le immagini video
  • Stando ai primi rilievi degli inquirenti, la tecnica utilizzata dagli attentatori e il materiali impiegato, circa 4 chilogrammi dello stesso esplosivo in ciascuno dei due casi, farebbero pensare a un'unica pianificazione concertata - Gli aggiornamenti
  • Gli attentati fanno temere una campagna pianificata di violenze in vista delle Olimpiadi invernali, che inizieranno il prossimo 7 febbraio a Sochi, circa 690 chilometri a sudovest di Volgograd - Tutto su Sochi 2014