In caduta sulla Terra i frammenti del satellite Goce: foto

Non si sa ancora dove, ma tra domenica 10 novembre e lunedì 11 i pezzi della struttura finiranno sulla superficie terrestre. Lanciato nel 2009, lo scorso mese ha esaurito il combustibile. La Protezione civile: "Possibili rischi in Italia"
  • Non si sa dove ma tra domenica 10 novembre e le prime ore di lunedì 11 novembre, un satellite dell'agenzia spaziale europea (Esa) da 1,1 tonnellate precipiterà sulla superficie. Il satellite di ricerca "Goce" era stato lanciato nel 2009 - Cartoline dallo Spazio: tutte le foto
  • Il satellite “Goce” è stato lanciato per stendere una mappa del campo gravitazionale terrestre ma lo scorso mese ha esaurito il combustibile - Cartoline dallo Spazio: tutte le foto
  • Al momento si trova in un'orbita discendente a 160 km di quota. Una volta che avrà raggiunto gli 80 km finirà in pezzi e i frammenti più grandi potranno avere le dimensioni di un motore di auto e pesare circa 200 kg - Cartoline dallo Spazio: tutte le foto
  • Le chance di essere colpiti da un frammento secondo gli astronomi sono 250.000 volte inferiori a vincere il primo premio ad una lotteria - Cartoline dallo Spazio: tutte le foto
  • Tuttavia la Protezione civile parla di possibili rischi anche per l’Italia. Ritiene comunque "poco probabile che i frammenti causino il crollo di strutture: per questo sono da scegliere luoghi chiusi" - Cartoline dallo Spazio: tutte le foto
  • Combo di quattro immagini della Terra elaborate dal satellite Goce nel 2011. Una Terra per niente sferica, ma irregolare e piena di protuberanze, quella "disegnata" sulla base della gravità - Cartoline dallo Spazio: tutte le foto