Cina, il tifone Usagi arriva a Hong Kong. FOTO

Uno dei cicloni più forti degli ultimi 30 anni, con raffiche di vento superiori ai 100 chilometri all'ora, sta devastando il Paese asiatico. Danni agli edifici e decine di vittime soprattutto nella provincia del Guangdong. LA GALLERY, IL VIDEO
  • Usagi, il tifone più forte del 2013, è arrivato nel Sud della Cina, con il suo carico di venti oltre i 100 chilometri all'ora e piogge torrenziali. Colpita in particolare la provincia del Guangdong, dove si sono contate decine di morti - Cina, 25 morti nella provincia di Canton per il tifone Usagi
  • Più di 200mila i cittadini evacuati. Le autorità locali hanno fatto sapere che il tifone ha già distrutto 7100 case. La stima dei danni sfiora i 400 milioni di euro - Maltempo, tutte le notizie
  • I collegamenti ferroviari tra la provincia del Guangdong e Pechino sono stati sospesi. Cancellati centinaia di voli, anche nella provincia di Shenzhen e a Hong Kong. Blackout in diverse aree del Guangzhou (Canton) - Cina, 25 morti nella provincia di Canton per il tifone Usagi
  • L'agenzia di stampa Nuova Cina ha confermato che quattro dei sei reattori della centrale nucleare della Baia di Daya, nel Guangdong, stanno operando a carichi dimezzati - Cina, tutte le news
  • Per l'arrivo del tifone è stato emesso il massimo stato di allerta. Si tratta infatti del fenomeno più violento che ha colpito Hong Kong dal 1979, quando il ciclone Hope fece 12 morti e 260 feriti - Cina, 25 morti nella provincia di Canton per il tifone Usagi
  • Prima di raggiungere la provincia di Guangdong, Usagi aveva portato venti e piogge a Taiwan e nelle Filippine (nella foto), lasciando dietro di sé due morti e diversi feriti e dispersi - Le news sul maltempo
  • Dopo che la velocità dei venti si è ridotta di alcune decine di chilometri dagli oltre 200 iniziali, comunque, il ciclone è stato declassato da Super Tifone a Tifone Severo - Cina, 25 morti nella provincia di Canton per il tifone Usagi