Elezioni in Germania, i festeggiamenti per Angela Merkel

La Cdu al 41,5%. Fuori dal Bundestag gli alleati liberali e il movimento anti-euro. Si fa strada l'ipotesi delle larghe intese con la Spd. Giubilo nell'Adenauer Haus, sede del partito della cancelliera, che ha parlato di "risultato super". FOTO - VIDEO
  • La Cdu-Csu supera la barriera del 40%: non succedeva da 20 anni. Mancata per una manciata di seggi la maggioranza assoluta. Restano sotto lo sbarramento del 5%, quindi fuori dal parlamento, gli ex alleati liberali Fdp - Il trionfo di Angela Merkel
  • Con il terzo mandato la Merkel entra così nella ristretta galleria dei "grandi" cristiano democratici che vantano lo stesso primato: Konrad Adenauer e Helmut Kohl - Tutti i video
  • Non entra nel Bundestag neanche il nuovo movimento anti-euro (nella foto, il leader Bernd Lucke), che con il 4,7% dei voti sfiora la soglia di sbarramento. Si apre lo scenario di un governo di larghe intese con la Spd, seconda con il 25,7% - Il partito anti-Ue spopola in Rete
  • Angela Merkel si ritrova ora senza l'alleato liberale (a sinistra nella foto il candidato cancelliera FDP Rainer Bruederle). Mentre una grande coalizione con i socialdemocratici guidati da Peer Steinbrueck potrebbe risultare difficile da realizzare - Steinbrueck: Grazie per l'enorme sostegno
  • La Spd, con una forte ala contraria a una grande coalizione già prima del voto, potrebbe essere ora ancora meno interessata, nel timore di venire schiacciata da una Cdu trionfante - Voto tedesco, sconfitto il partito di Steinbrueck
  • I Verdi scendono a uno dei loro minimi e diventano, con l'8,3% dei voti, il quarto partito. Nella foto la coppia di candidati Katrin Goering-Eckardt e Juergen Trittin - Il trionfo della Merkel
  • La sinistra radicale Die Linke è ora la terza forza in parlamento, con circa l'8,6% dei voti. Rispetto alle precedenti elezioni ha perso 3,3 punti - Elezioni: la Germania al voto. LE FOTO
  • "Risultato super", è stato il commento di Angela Merkel. "Non è stato un periodo facile. Faremo di tutto per fare dei prossimi quattro anni quattro anni di successi, come i precedenti" - Merkel: è stato un risultato eccellente
  • La cancelliera, al suo terzo mandato, è la sola fra i leader in Europa a essere rimasta nell'incarico dopo la crisi dell'euro: non è successo in Spagna, Francia, Gran Bretagna e Italia - La cronaca della giornata elettorale
  • In una trasmissione tv, la cancelliera ha assicurato che, ratificati i risultati definitivi, saranno avviati colloqui per sondare le possibilità di alleanze. Nessun timore sulla formazione di un governo stabile - L'Europa si congratula con la Merkel dopo il trionfo
  • Da Toronto il premier Enrico Letta si è complimentato con la Merkel "per il brillante risultato elettorale", aggiungendo che se "il partito anti-euro dovesse rimanere fuori dal parlamento, sarebbe un buon segnale per l'Unione europea" - Voto in Germania, Letta: "Risultato importante per l'Europa"